Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Piano sviluppo e coesione, 'notevoli progressi raggiunti'

Piano sviluppo e coesione, 'notevoli progressi raggiunti'

Comitato di sorveglianza, "evitato il potenziale definanziamento di 58 milioni"

AOSTA, 02 dicembre 2023, 20:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"I notevoli progressi raggiunti in termini di obiettivi finanziari e di realizzazione hanno permesso di evitare il potenziale definanziamento delle risorse ordinarie, pari a circa 58,3 milioni di euro": è quanto ha evidenziato il Comitato di sorveglianza del Piano sviluppo e coesione (Psc) del Fondo per lo sviluppo e la coesione (Fsc) della Regione Valle d'Aosta.
    Alla riunione di ieri del comitato, presieduta dall'assessore degli Affari europei, Luciano Caveri, hanno preso parte, collegati a distanza, i rappresentanti del Dipartimento per le Politiche di coesione della presidenza del Consiglio dei ministri, delle amministrazioni centrali, della Regione Valle d'Aosta e del Partenariato istituzionale, economico, sociale e ambientale.
    In apertura di lavori, Caveri ha evidenziato "il ruolo strategico crescente" del Fondo per lo sviluppo e la coesione.
    "Siamo in attesa di chiudere l'accordo Fsc 2021-2027 con il governo - ha spiegato - tuttavia, rimane ancora in sospeso qualche aspetto su cui ho posto l'attenzione anche in sede di Comitato delle Regioni. Rimaniamo comunque speranzosi di poter firmare l'accordo già nelle prossime settimane alla presenza della presidente Meloni".
    In conclusione, Caveri, con riferimento all'assegnazione delle risorse Fsc 2021-2027, ha ribadito "l'importanza di giungere alla stipula di un accordo rispettoso dell'autonomia valdostana e della specialità statutaria".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza