Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Accesa l'Orbita luminosa del Castello Gamba

Accesa l'Orbita luminosa del Castello Gamba

Cambia volto la sede del Museo d'arte moderna a Chatillon

Con l'accensione di 'Orbita', installazione luminosa di Massimo Uberti, è cambiato il volto del Castello Gamba, a Châtillon, sede il Museo d'arte moderna e contemporanea della Valle d'Aosta.
    Orbita è una struttura in acciaio imponente, ma leggera, agli occhi come nel peso. Una linea di luce calda di Led che scorre, seguendo la struttura di sostegno per 65 metri di sviluppo, 20 metri di larghezza e 13 metri di profondità: un'ellisse di luce al livello della torre centrale, un'orbita visibile da molto lontano e non solo di notte. L'opera - fa sapere l'assessorato regionale ai Beni culturali - "si presenta come un unicum in Europa, un 'forte simbolo luminoso' che entrerà a far parte della collezione permanente del Museo e che lo renderà riconoscibile a livello internazionale". L'opera, realizzata anche grazie al contributo di Regione Valle d'Aosta, è progetto vincitore dell'avviso pubblico Pac2020-Piano per l'Arte Contemporanea, promosso dalla Direzione generale creatività contemporanea del ministero della Cultura.
    "La severa struttura del castello viene trafitta e alleggerita da un segno contemporaneo che accelera la capacità di irradiazione culturale del suo contenuto, messo in un nuovo circolo di trasmissione", spiega Davide Dall'Ombra, direttore di Casa Testori e curatore del progetto. Uberti ha, tra l'altro, lavorato a un'installazione permanente posta sulla facciata dell'University Medical Center di Amsterdam, per conto dell'Unesco, e a un progetto diffuso che ha coinvolto la citta di Verona in occasione dei 700 anni di Dante Alighieri. L'opera 'Today I Love You' è stata esposta all'Expo 2020 di Dubai.
 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie