Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Metsola a Palazzo Chigi da Meloni, 'è andata molto bene'

Metsola a Palazzo Chigi da Meloni, 'è andata molto bene'

Presidente Pe: 'Meloni forte leader pro-Ue, contiamo su di lei'

ROMA, 06 dicembre 2023, 15:58

Silvia Gasparetto

ANSACheck

Meloni riceve la presidente del Pe Metsola a Palazzo Chigi - RIPRODUZIONE RISERVATA

Meloni riceve la presidente del Pe Metsola a Palazzo Chigi - RIPRODUZIONE RISERVATA
Meloni riceve la presidente del Pe Metsola a Palazzo Chigi - RIPRODUZIONE RISERVATA

 La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha ricevuto a Palazzo Chigi la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola. 

"L'incontro è andato molto bene, abbiamo contatti regolari. Stiamo preparando il Consiglio europeo". Così Metsola interpellata dai cronisti mentre lasciava Palazzo Chigi al termine dell'incontro con Meloni.

 

"L'Europa se guardiamo gli ultimi 5 anni è stata più unita che mai ma dobbiamo essere sicuri che quell'unità si mantenga. Questo è ciò che voglio fare qui in Italia. Vengo da un tour nel Sud che ho fatto per ascoltare e assicurarmi che i cittadini possano contare sulla nostra unità. Non possiamo dare per scontati i nostri elettori. E' questa la più grande sfida che avremo": così la presidente dell'Eurocamera Roberta Metsola ospite questa sera al programma di Bruno Vespa 'Cinque minuti'. "Non ho preso" le parole di Matteo Salvini "come una critica personale. Io sono venuta in Italia per parlare con tutti, ho un bel rapporto con tutti gli eurodeputati eletti dai cittadini italiani. Stiamo parlando ora di cosa vogliamo dall'Ue dopo le elezioni. Io voglio che gli italiani abbiano la possibilità di trovare dei candidati di cui possano fidarsi affinché noi possiamo continuare a costruire questo progetto europeo, che è fragile. Io sono convinta che solo il centro europeista può dare soluzioni al futuro dell'Ue".

Un'alleanza di Giorgia Meloni con il Ppe? "Io non posso parlare per suo conto, ma la presidente la conosco molto bene, è una donna molto forte. Quando parla lei si vede che l'Italia conta. E' una donna pro-Ue molto forte. Ed è per questo che noi contiamo su di lei. E io conterò non solo sulla sua amicizia ma sulla leadership", ha detto ancora Metsola, ospite da Vespa. "Quest'anno l'Italia prenderà la presidenza del G7, sarà un anno molto importante perché potremo vedere la presidente con i suoi ministri nella leadership di questi Paesi", ha aggiunto. 

"Le maggioranze sono sui temi sui quali dibattiamo. Adesso avremo dei voti molto importanti, sull'immigrazione, sul clima. Abbiamo visto molta cooperazione da tutte le forze politiche europeiste, e ciò può aiutare anche l'Italia. Naturalmente decideranno i cittadini italiani" alle elezioni "ma per me è importante che se noi possiamo convincere gli elettori, i giovani - che è molto importante - a spingere questo pro-europeismo io sono convinta che le maggioranze al centro noi le troveremo. Non temo questo". Lo ha detto, ospite questa sera di Cinque minuti, la presidente dell'Eurocamera Roberta Metsola rispondendo a Bruno Vespa che gli chiedeva della possibilità di una maggioranza S&d, Ppe, liberali, con l'apporto di Fdi. "Voglio fare una campagna elettorale a favore di tutti quelli che credono nell'Europa", ha detto Metsola che su una sua conferma alla guida del Pe ha glissato: "io proverò a essere candidata a Malta e di aver rinnovata la fiducia del mio Paese".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza