Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Urso, '12 miliardi nel 2024-2025 per la transizione 5.0'

Urso, '12 miliardi nel 2024-2025 per la transizione 5.0'

'La riprogrammazione di Repower-Eu sosterrà le imprese'

ROMA, 15 novembre 2023, 11:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La riprogrammazione, in sede comunitaria, del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), "attraverso lo strumento del Repower-Eu", vedrà "la maggior parte dei fondi andare a sostegno delle imprese, per vincere la duplice sfida della transizione ecologica e digitale". Ad affermarlo il ministro delle Imprese e del made in Italy Adolfo Urso, a margine dell'Assemblea di Federmanager, che si è aperta stamani, a Roma.
    E "con quelle risorse, aggiunte a quelle già stanziate in Legge di Bilancio - incalza - solo per quanto riguarda la transizione 5.0 pensiamo di destinare 12 miliardi nei prossimi due anni, 2024-2025, prima, quindi, della rendicontazione del Pnrr, che va fatta entro giugno 2026. Due anni decisivi - dice ancora Urso - nei quali presteremo il massimo sforzo per sostenere il nostro sistema produttivo nell'ammodernamento tecnologico".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza