Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Terra Madre Salone del Gusto lancia l'alleanza uomo-natura

Terra Madre Salone del Gusto lancia l'alleanza uomo-natura

Dal 26 al 30 settembre l'edizione 2024 preceduta dal 'Road To'

TORINO, 04 dicembre 2023, 13:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una nuova alleanza fra uomo e natura per 'fare pace' e salvare la nostra esistenza. Sarà questo il grande tema dell'edizione 2024 di Terra Madre Salone del Gusto, in programma dal 26 al 30 settembre a Parco Dora a Torino, e che inizia il suo viaggio con un percorso di avvicinamento, 'The road to Terra Madre', una serie di inziative che propongono modelli concreti per cambiare il sistema agroalimentare.
    "La sfida fulcro che abbiamo davanti per affrontare tutte le crisi - spiega la presidente di Slow Food Italia, Barbara Nappini - è integrare in maniera positiva e armonica la natura con le nostre attività, quindi riportarci dentro la natura.
    Frasi come salvare il pianeta e tutelare la natura sono obsolete, quello che dobbiamo dire è che dobbiamo tutelare la nostra esistenza e lo possiamo fare solo se riusciamo a integrarla con gli ecosistemi, a sostituire l'atteggiamento predatorio nei confronti degli ecosistemi con un sistema relazionale e rigenerativo". Il percorso verso Terra Madre Salone del Gusto prende il via il 12 dicembre con l'incontro 'Dalla parte della natura' basato sul libro omonimo.
    Fra le iniziative anche 'Donne che salvano la terra' con l'assessorato regionale alle Pari opportunità, oltre a diversi incontri e laboratori del gusto. "Il tema di quest'anno - sottolinea l'assessore comunale al Turismo e Grandi eventi, Domenico Carretta - è il rapporto tra uomo e natura e Torino è certamente un esempio virtuoso di convivenza tra ambiente urbano, parchi e aree verdi". "Terra Madre - aggiunge l'assessore regionale all'Agricoltura, Marco Protopapa - ha sempre dimostrato di essere impegnata per il futuro e Torino sta diventando sempre più capitale del gusto, dei vini, una città che si sta accorgendo del territorio agricolo che ha intorno e che va tutelato perché se non c'è cibo buono rischia di essere surclassato da alternative chimiche e su questo bisogna essere tutti uniti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza