Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Riapre il mulino a vento nel compendio garibaldino a Caprera

Riapre il mulino a vento nel compendio garibaldino a Caprera

Un lavoro di restauro ha riportato la struttura alle origini

LA MADDALENA, 21 luglio 2023, 19:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

LA MADDALENA - Riapre al pubblico il mulino a vento di Giuseppe Garibaldi nel compendio Garibaldino a Caprera, nell'Arcipelago di La Maddalena. Costruito tra il 1861 e il 1868, questo mulino sostituì quello già esistente creato dallo stesso generale intorno al 1856, subito dismesso perché esposto alle forti correnti di maestrale. E fu proprio la particolare esposizione dell'isola ai venti dominanti che ispirò la costruzione di una nuova struttura, in un'area più riparata: ebbe un ruolo fondamentale nell'azienda agricola di Caprera per la produzione di prodotti indispensabili come farina, vino e olio.
    Riportato alle sue origini dopo un importante intervento di restauro, l'edificio entra così nel percorso di visita del museo e diventa uno spazio esclusivo che verrà destinato ad ospitare eventi e mostre temporanee. I visitatori potranno finalmente ammirare un edificio autentico della casa bianca di Garibaldi, un'opera ambiziosa e moderna, particolarmente cara all'eroe dei due mondi, che insieme ad un abile ingegnere, Edoardo Barberini, dopo un attento studio dei venti, ne elaborò la progettazione e il sofisticato meccanismo che, ancora oggi, risulta integro e perfettamente funzionante.
    Il mulino si trova immerso tra gli edifici abitati dal condottiero negli ultimi 26 anni di vita, diventati museo e parco storico. Tra questi la casa realizzata in granito e intonaco bianco, composta da otto sale che si aprono attorno a un'area centrale.
    Martedì 25 luglio 2023, alle 17, il direttore della direzione regionale Musei Sardegna, Francesco Muscolino, e il responsabile dell'intervento dei lavori di restauro, Luciano Cannas, racconteranno la storia e le fasi del progetto di manutenzione.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza