Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Torino la 'Prima Monna Lisa' fino al 26 maggio

A Torino la 'Prima Monna Lisa' fino al 26 maggio

Esposta alla Promotrice delle Belle Arti

TORINO, 23 novembre 2023, 13:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È forse l'opera che è stata sottoposta a più test ed esami scientifici di qualunque altra, 35 anni di studi che hanno portato a dichiarare la sua autenticità e attribuzione a Leonardo Da Vinci. È la Prima Monna Lisa, il dipinto della donna fiorentina Lisa del Giocondo da giovane, che si pensa realizzato una decina di anni prima di quello esposto al Louvre, arrivata oggi a Torino dove sarà esposta, dal 24 novembre al 26 maggio, alla Promotrice delle Belle Arti.
    Curata dalla Mona Lisa Foundation, la mostra ha come charity partner la Fondazione Santo Versace, alla quale verrà devoluto parte dell'incasso per il progetto 'Cittadella dei Ragazzi', centro socio sanitario che accoglie minori con gravi disagi psico-sociali. Il percorso espositivo, multimediale e interattivo, che affianca il dipinto, racconta gli affascinanti misteri e le scoperte che lo circondano.
    "Vogliamo proporre quest'opera - dice Giovanni Prelle Forneris, presidente della Società Promotrice delle Belle Arti - come stimolo alla curiosità verso l'arte e la cultura, approfondimento culturale e divulgazione". Una mostra, aggiunge Joel Feldman, segretario generale della Mona Lisa Foundation, "che offre l'opportunità di presentare anche gli enormi passi avanti fatti negli ultimi per consolidare l'attribuzione del dipinto a Leonardo, rendendola fuori discussione".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza