Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Milano le Architetture per la meraviglia diventano una mostra

A Milano le Architetture per la meraviglia diventano una mostra

A Palazzo Reale esposizione di Patrizia Mussa dedicata ai teatri

MILANO, 05 dicembre 2023, 14:34

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dai primi teatri di Vicenza, Sabbioneta e Parma, che a partire dalla fine Cinquecento segnano lentamente l'uscita dai palazzi di corte, ai grandi teatri italiani come il San Carlo di Napoli, la Fenice di Venezia, la Scala di Milano ma anche la Pergola di Firenze, il Regio di Torino, l'Argentina di Roma e il Massimo di Palermo, ai 'palcoscenici' realizzati in corti come la Reggia di Caserta e Stupinigi: racconta l'anima dei teatri la mostra di Patrizia Mussa ospitata fino al 4 febbraio al palazzo Reale di Milano. Prodotta da Palazzo Reale e Studio Livio con il sostegno di Gemmo spa, e curata da Antonio Calbi 'Teatralità - Architetture per la meraviglia' racconta i teatri attraverso sessanta immagini, fotografie stampate su cotone a cui Mussa ha aggiunto coloriture a mano, realizzate con i pastelli, una unione di fotografia e pitture per cui, secondo la storica della fotografia Giovanna Calvenzi "servirebbe un neologismo". "I teatri fotografati e rielaborati da Patrizia Mussa - ha spiegato Calbi - sono quintessenze formali, poesia visiva, esistenzialismo pittorico senza figure umane". La mostra, aperta non a caso il giorno prima dell'inaugurazione della stagione lirica della Scala, per Palazzo Reale è anche occasione di ricordare il Teatro di Corte che si trovava al suo interno e che venne distrutto da un incendio nel 1776. Per decisione di Maria Teresa d'Austria non venne ricostruito all'interno della residenza, ma all'esterno, come dono alla città. Per questo fu abbattuta la chiesa di Santa Maria della Scala e sull'area fu costruito, su progetto del Piermarini, il Teatro alla Scala, inaugurato nel 1778 con il nome di "Regio Ducal Teatro alla Scala". In mostra si potranno ammirare: la maquette del Teatro di Corte di Palazzo Reale, una grande maquette dell'originario arco scenico del Teatro alla Scala e una maquette dell'intero complesso, grazie al prestito dal Museo del Teatro alla Scala, e rare incisioni d'epoca, in prestito dal Gabinetto delle Stampe del Castello Sforzesco.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza