Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Gorizia il 51/o Festival mondiale del Folklore

A Gorizia il 51/o Festival mondiale del Folklore

Dal 24 al 27/8. Sindaco: "Ci si immerge nella storia millenaria"

GORIZIA, 11 agosto 2023, 17:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Festival Mondiale del Folklore Città di Gorizia alla 51/a edizione porterà in città, dal 24 al 27 agosto, gruppi internazionali provenienti da Senegal, Corea del Sud, Messico, Moldavia, Portogallo, Cile-Isola di Pasqua e Spagna-Canarie. Una carrellata di costumi, tradizioni e musiche che colorerà il capoluogo isontino dalla sera di giovedì 24 agosto, quando sarà acceso il fuoco dell'amicizia dopo il concerto dei Freevoices.
    "Come dal cibo tu capisci qual è la cultura di una città - commenta il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna - così grazie agli abiti e alla musica ti puoi immergere in una storia millenaria. Quasi tutte le 200 nazioni del mondo hanno messo piede nella nostra città, nel corso delle precedenti edizioni. È un modo stupendo per accogliere cultura, radici e condividere valori con i gruppi che arrivano qui. Già oggi riusciamo a essere vetrina del mondo".
    "Il Festival del Folklore - ha ricordato il consigliere regionale Diego Bernardis, presidente della V commissione Cultura - è un pilastro insostituibile nella promozione e nella celebrazione delle tradizioni culturali e folcloristiche che arricchiscono la nostra regione. Al vulcanico presidente dell'associazione culturale Etnos, Stefano Minniti, ho proposto di valutare la possibilità di organizzare per GO!2025 un'iniziativa che coinvolga tutte le realtà del Friuli Venezia Giulia dedite al patrimonio del folklore".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza