Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al castello Serragiumenta di Altomonte 'I kintsugi dell'anima'

Al castello Serragiumenta di Altomonte 'I kintsugi dell'anima'

Dal 7 ottobre personale di pittura dell'artista Anna Tozzi ATò

CATANZARO, 04 ottobre 2023, 17:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Castello di Serragiumenta, dimora storica calabrese del 1600 ad Altomonte, presenta "I kintsugi dell'anima", personale di pittura di Anna Tozzi ATò. La mostra, organizzata da Sayato nell'ambito del progetto "Altrove - Galleria diffusa ed itinerante", rientra fra quelle ufficialmente riconosciute nell'ambito della Diciannovesima Giornata del Contemporaneo Amaci quando i luoghi d'arte italiani aprono all'unisono in un giorno convenzionato le loro porte per presentare esposizioni di arte contemporanea.
    Il vernissage è in programma sabato 7 ottobre alle 18.00, quando verrà svelata l'installazione dell'artista romana che per questa occasione sarà ospitata nella Chiesetta della tenuta.
    "I kintsugi dell'anima" presenta le opere più recenti di Anna Tozzi, da tempo dedita alla fusione del suo estro creativo con la tecnica giapponese del kintsugi - letteralmente "riparare con l'oro" - utilizzata sin dal 1400 per il restauro di tazze in ceramica. Nella poetica dell'artista le crepe presenti nei suoi lavori non rappresentano soltanto elementi di frattura o di rottura ma anche lacerazioni intime dell'anima, dovute ai tanti accadimenti negativi che la vita spesso presenta. Il riempimento con l'oro serve a valorizzare questi momenti di evoluzione e rivoluzione, dando loro la giusta importanza a livello di crescita personale piuttosto che nasconderli. Le crepe sono altresì viste come aperture e squarci del negativo, che inizia a frantumarsi per consentire il passaggio della luce evolutiva.
    Nella personale "I kintsugi dell'anima" Anna Tozzi ATò espone sia opere della collezione "kintsugi" che opere della collezione "muri". La mostra è visitabile tutti i giorni, fino al 5 novembre ad ingresso è gratuito.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza