Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mercatini di Natale tra shopping e tradizioni

Mercatini di Natale tra shopping e tradizioni

Villaggi e chalet di legno per vivere l'atmosfera delle Feste

VIPITENO, 05 dicembre 2023, 19:40

di Ida Bini

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

VIPITENO - E' tempo di villaggi e di mercatini, dove vivere l'atmosfera del Natale e trascorrere qualche ora tra luci, profumi e colori. Ecco un tour tra le località italiane più suggestive e ricche di tradizione dove fare acquisti e respirare l'aria più suggestiva delle Feste.
    Ghirlande luminose, oggetti in legno d'artigianato locale, presepi intagliati a mano e golosità profumate accolgono i visitatori del mercatino di Vipiteno. Fino al 6 gennaio, ai piedi della quattrocentesca Torre delle Dodici, si fanno acquisti e ci si gode l'atmosfera delle Feste dopo una gita in carrozza tra la neve o una danza sulla pista di pattinaggio. Il mercatino è aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 19; il 5 dicembre fino alle 23 e la Vigilia fino alle 13. Il 31 è aperto fino alle 17. Artigianato, musica e soprattutto delizie gourmet alla cannella sono le protagoniste del mercatino di Merano, aperto fino al 6 gennaio. In pieno centro, a piazza della Rena, lo chalet allestito dallo chef stellato Egon Heiss offre piatti della gastronomia locale, dolci e bevande calde speziate. Offre anche corsi di cucina e storie curiose su ricette uniche, come quella dell'omelette dell'imperatore. Bressanone ospita a piazza del Duomo il mercatino più antico d'Italia: fino al 6 gennaio tutti i giorni, dalle 11 alle 19 e nel weekend dalle 10 alle 21, si può girare tra gli chalet di legno che offrono oggetti d'artigianato, delicatessen e presepi intagliati a mano.
    Nell'adiacente Hofburg, cacce al tesoro a tema e il tradizionale spettacolo di luci e musica.
    Festeggia 30 anni il mercatino di Trento con chalet di legno ricoperti di decorazioni, dolci, luminarie e presepi, ideali per fare shopping e trascorrere qualche ora nell'atmosfera natalizia vicino al castello del Buonconsiglio. Oltre al classico mercatino, aperto fino al 7 gennaio e raggiungibile anche con il treno, ci sono il villaggio incantato dei bambini e la ruota panoramica a piazza Dante, il mercatino del volontariato a piazza Cesare Battisti e il presepe in legno a piazza Santa Maria Maggiore.
    Fino al 24 dicembre è possibile girare tra gli chalet del mercatino di Livigno, lungo la via Ostaria, ed entrare nel Villaggio di Natale per acquisti anche gastronomici. Tutta la località è addobbata con decorazioni natalizie, luci e luminarie che trasformano Livigno in un presepe. Per gli amanti del relax c'è Aquagranda, sauna da 80 posti.
    Marché Vert Noël è il mercatino di Aosta: fino al 7 gennaio il centro della città - piazze Roncas, Caveri e della cattedrale - si trasforma in un incantevole villaggio alpino, ricco di idee regalo, specialità locali, oggetti vintage e decorazioni natalizie. Nel mercatino natalizio di Gressoney-La Trinité si vive la tradizione walser, legata alla figura di san Nicola che porta i doni secondo gli usi germanici. Fino al 17 dicembre si può partecipare al 'Magico Paese di Natale', evento diffuso nel territorio delle Langhe-Roero e Monferrato in Piemonte: protagonisti sono il borgo di Govone, dove Babbo Natale apre la sua casa nel Castello Reale; Asti con il mercatino natalizio e San Damiano d'Asti che ospita il presepe vivente. Compie 24 anni il mercatino natalizio di Santa Maria Maggiore, tra i più grandi d'Europa con oltre 200 espositori. Dall'8 al 10 dicembre si passeggia tra le caratteristiche bancarelle dal tettuccio rosso e si partecipa a un ricco programma di eventi collaterali e golose degustazioni nei punti ristoro allestiti nel centro storico della località piemontese.
    'Mercatale' è il mercatino natalizio di Genova, allestito con le caratteristiche casette di legno in piazza de Ferrari dove si trova anche il più grande albero di Natale della città. Le vie e le piazze del centro storico sono animate da villaggi e bancarelle, tra cui il tradizionale mercatino di San Nicola all'insegna della solidarietà.
    Gubbio è famosa per l'albero di Natale più grande del mondo, che ogni anno viene acceso il 7 dicembre sul Monte Ingino, ma la cittadina umbra ospita anche un villaggio con la casa di Babbo Natale, una ruota panoramica ispirata al Polo Nord, un trenino, bancarelle e uno spettacolo di luci in grande stile. A Perugia, fino al 7 gennaio nella Rocca Paolina, fortezza papale del XVI secolo, si vivono momenti emozionanti con i laboratori creativi per i bambini, bancarelle dove assaggiare i prodotti tipici umbri e acquistare oggetti realizzati dagli artigiani locali. Un giro sul Christmas Train permette di scoprire gli angoli di Perugia e dei borghi tutt'attorno.
    Dall'8 al 10 dicembre Montelupone ospita 'Mielemente', il primo mercatino di Natale dedicato al mondo del miele con le bancarelle allestite tra le vie medievali. Il borgo marchigiano di Montelupone è una delle 47 'Città del Miele', la rete dei territori che danno origine e identità alle oltre 60 tipologie di mieli italiani. Nei tre giorni c'è un ricco calendario di eventi per tutta la famiglia, che permette di esplorare il mondo dell'apicoltura attraverso laboratori, incontri, degustazioni e la mostra multimediale 'Sant'Ambrogio e l'apicoltura romantica', che racconta storie e miti di un'attività millenaria, legandole alla figura del santo protettore degli apicoltori.
    Fino al 7 gennaio Roma ospita a Villa Borghese l'evento Christmas World, un enorme percorso espositivo dedicato alla celebrazione del Natale nel mondo. Un gruppo di artisti italiani dà vita a ambientazioni e magiche atmosfere, costruendo un viaggio immaginario attraverso otto destinazioni - Roma, Parigi, Londra, Tokyo, New York, Berlino, Nuova Delhi e Lapponia - per lasciarsi influenzare da diverse tradizioni e culture. L'evento è arricchito da 6 musical con musiche e sceneggiature originali, una pista di pattinaggio, la casa di Babbo Natale, il presepe più grande d'Italia, una giostra a due piani, concerti gospel, parate, 8 aree enogastronomiche a tema, un laboratorio dei giocattoli e le attrazioni tipiche di piazza Navona. Tra le novità spicca l'area dedicata a 'Willy Wonka', realizzata in collaborazione con Warner Bros Pictures, in occasione del lancio del film. I visitatori possono immergersi nell'atmosfera magica e dolce dell'universo di Wonka, esplorando le ambientazioni che hanno reso celebre il più grande inventore, mago e cioccolataio del mondo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza