Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sette new entry tra I Borghi più belli d'Italia

Sette new entry tra I Borghi più belli d'Italia

Si uniscono ai 355 già presenti nell'Associazione

ROMA, 09 novembre 2023, 19:02

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Maccagno Imperiale (Va), Badalucco (Im), Monteprandone (Ap), Giano dell'Umbria (Pg), Palena (Ch), Frigento (Av) e Agira (en) sono i nuovi borghi ammessi tra quelli più belli d'Italia. L'Associazione ne ha certificato il superamento dei 72 parametri d'ammissione, raggiungendo quota 361 borghi e rafforzando così la propria presenza sul territorio nazionale.
    Sono ormai circa un migliaio i comuni che hanno chiesto di essere valutati per l'ammissione nell'Associazione e la lista d'attesa è ancora abbastanza lunga, a dimostrazione dell'interesse che i comuni sotto i 15mila abitanti hanno nei confronti dell'Associazione. Per i Comuni che ottengono il riconoscimento si tratta di una grande occasione di sviluppo economico e sociale, ma anche di assunzione di una responsabilità importante nei confronti degli altri componenti della rete. La rigidità della selezione è una garanzia nei confronti dei potenziali visitatori italiani e stranieri e un incentivo, anche per coloro che non vengono ammessi, a migliorare il borgo sia in termini di conservazione sia rispetto alla qualità della vita per i residenti e il sistema di accoglienza per i turisti.
    "Con questi 6 nuovi borghi certificati - dichiara il presidente Fiorello Primi - l'Associazione I Borghi più belli d'Italia raggiunge quota 361 comuni associati. Ci congratuliamo con loro per aver superato l'articolato iter di valutazione per l'ingresso nella nostra Associazione, un procedimento di valutazione certificato Iso9001, che riconosce all'Associazione la capacità di ricercare e valorizzare l'eccellenza. Ci sono borghi già affermati - prosegue Fiorello Primi - che rafforzano il prestigio dell'Associazione e altri che, pur essendo ugualmente affascinanti e ricchi di tesori artistici, culturali e ambientali, sono meno conosciuti e hanno quindi bisogno del nostro traino per farsi conoscere e apprezzare". 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza