Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da antiche varietà di vite nascono spumanti sardi innovativi

Da antiche varietà di vite nascono spumanti sardi innovativi

Agris e Sardegna Ricerche nel progetto Akinas Spin OV

CAGLIARI, 14 febbraio 2024, 17:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Bollicine dai sentori di Sardegna ottenuti da antiche varietà di vite uniche presenti nell'Isola.
    È questo il cuore di Akinas Spin OV: acronimo di spumanti innovativi ottenuti da vitigni autoctoni.
    Il progetto di Agris e Sardegna Ricerche ha coinvolto oltre 20 imprese, tra cantine e aziende agricole, pronte a credere nelle potenzialità delle bollicine ottenute da uve esclusive dal nord al sud della Sardegna. Un impegno pluriennale per una ricerca finalizzata a ottenere nuove tipologie di prodotto per la filiera vitivinicola sarda finanziata con il PorFesr 2014/20.
    I ricercatori hanno individuato e selezionato vitigni autoctoni dagli aromi inconfondibili, ideali per la spumantizzazione. Promettenti i risultati del lavoro - che ha coinvolto esperti, tecnici e imprenditori - descritti nella pubblicazione "Akinas Spin OV - Spumanti Innovativi da Vitigni Autoctoni" che verrà presentata il 16 a Villasor nella sala convegni di Agris Sardegna.
    Durante la prima fase del progetto sono state passate al setaccio le vecchie vigne dell'isola, anche quelle semi abbandonate, per definire la "carta d'identità" delle varietà trovate. Successivamente è stata sperimentata la spumantizzazione, sia metodo classico che charmat che ha prodotto risultati più che promettenti per oltre 25 vitigni tra cui Granatza, Licronaxu, Pansale, Sinnidanu, Alvarega e Cranaccia Arussa.
    "L'obiettivo è quello di produrre uno spumante fortemente caratterizzato per farsi largo sul mercato dove la Sardegna non vuole competere in quantità, ma in qualità e personalità", si legge nella nota. I prototipi Akinas Spin OV sembrano avere le carte in regola per conquistare i consumatori con bollicine dai toni fruttati, floreali e sapidi. La ricerca ha individuato inoltre una serie di antichi vitigni a maturazione tardiva, che li rende particolarmente resistenti al cambiamento climatico.
    "Akinas ha evidenziato che è possibile ottenere vini moderni ed identitari da uve antiche. I risultati ottenuti indicano che con i nostri vitigni antichi ed unici è possibile produrre anche moderni spumanti", sottolinea Gianni Lovicu, responsabile settore vitivinicolo di Agris e padre del progetto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza