Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ein Prosit fa cultura gastronomica, a Udine 100 chef da 20 Paesi

Ein Prosit fa cultura gastronomica, a Udine 100 chef da 20 Paesi

Dal 19 al 22 ottobre 160 appuntamenti tra cene stellate e vini

ROMA, 09 ottobre 2023, 16:08

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una festa a cielo aperto della gastronomia contemporanea di tanti angoli del Pianeta con una schiera di oltre 100 top chef in arrivo in Friuli Venezia Giulia per la cinque giorni di Ein Prosit 2023. La ventiquattresima edizione della manifestazione - , con un'anteprima a Trieste il giorno mercoledì 18 dedicata alla stampa estera e con il coinvolgimento di una selezione degli chef del panorama italiano della 50 Best Restaurants, - si terrà dal 19 al 22 ottobre, nella città di Udine e dintorni.
    Il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, diretto da Claudio Tognoni, ha predisposto, in collaborazione con Paolo Vizzari e Manuela Fissore, un programma capace di mettere in relazione temi quali la cultura enogastronomica internazionale, la tradizione del vino e la conoscenza delle materie prime nella cucina attraverso un percorso articolato e fruibile dal pubblico di cene, degustazioni guidate, masterclass, laboratori e incontri, itinerari del gusto per un totale di oltre 160 attività. Un evento ormai cult per gli appassionati dell'enogastronomia in Italia e nel resto del mondo.
    Carlo Cracco, Quique DaCosta, Zaiyu Hasegawa, Niko Romito, Enrico Crippa, Mauro Uliassi, Norbert Niederkofler, Massimiliano Alajmo, Diego Rossi, Riccardo Camanini, Antonia Klugman, Ana Ros, Bruno Verjus, Pablo Rivero, Pia Leon, Moreno Cedroni, Christophe Pelè, Matias Perdomo, sono solo alcuni degli oltre 100 chef presenti. Co-protagonista il vino declinato in abbinamenti d'autore, banchi d'assaggio, incontri con gli esperti, e nella condivisione dello stile di vita conviviale della bella cittadina del Fvg.
    Ein Prosit 2023 è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, l'Assessorato alle Attività Produttive, Promoturismo FVG, il Comune di Udine, la Fondazione Friuli e la Camera di Commercio di Pordenone e Udine.
    Per Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli Venezia Giulia, Ein Prosit "è un ciclo di eventi di eccellenza che rappresenta al tempo stesso un'esperienza e una vetrina. Prima di tutto è un'occasione imperdibile per assaggiare piatti e vini squisiti della tavola friulana in una vera e propria galleria di sapori, tra tradizione e innovazione, grazie a occasioni proposte nei locali che punteggiano Udine e i suoi dintorni. In secondo luogo, Ein Prosit, con il suo ricco programma di cene, degustazioni e laboratori, è una vetrina straordinaria per 'Io Sono Friuli Venezia Giulia', l'insegna che raccoglie il meglio dei nostri prodotti e della nostra cultura. Perché il cibo e il bere sono cultura in senso pieno e raccontano questa terra con un linguaggio diretto e profondo di cui sempre più persone al mondo si stanno accorgendo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza