Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tartufi, in 30mila alla Fiera internazionale d'Abruzzo

Tartufi, in 30mila alla Fiera internazionale d'Abruzzo

Per la seconda edizione 60 aziende e 20 eventi all'Aquila

L'AQUILA, 05 dicembre 2023, 12:31

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Circa 30mila persone, fra visitatori degli stand e partecipanti agli oltre 20 eventi in programma, hanno animato la seconda edizione della Fiera internazionale dei tartufi d'Abruzzo, la tre giorni che si è conclusa domenica sera all'Aquila. Sessanta le aziende che hanno nesso in vetrina i tartufi d'Abruzzo nelle ;loro 9 varietà; tra le quali il nero di cui l'Abruzzo è secondo produttore in Italia. Sono già decine i contatti e gli accordi commerciali con buyers internazionali che operano nei mercati di Emirati Arabi, Qatar, Arabia Saudita, Spagna, Messico, Finlandia;, Venezuela,; Giordania e Bosnia Erzegovina. Otto studenti degli istituti alberghieri abruzzesi hanno vinto il contest di cucina e andranno a frequentare uno stage a Dubai. Il cartellone ha proposto masterclass con gli ;chef Alessandro Miceli, siciliano e ambasciatore del tartufo abruzzese, l'aquilano William Zonfa, Gianmarco Dell'Armi, originario di Castel di Sangro, e il maestro pasticciere di Pescara Federico Anzellotti.

A tracciare un bilancio dell'evento, promosso dalla Regione Abruzzo-Assessorato all'Agricoltura e organizzato dall'Azienda regionale attività produttive (Arap), è il vicepresidente della Regione, Emanuele Imprudente, firmatario della legge regionale n. 24 del 22/08/2022 ;che ha reso la fiera un appuntamento fisso. "Sono stati premiati un grande sforzo organizzativo e ancor prima una strategia volta all'internazionalizzazione, promozione e valorizzazione delle nostre eccellenze dell'agrifood. La fiera ora sarà un riferimento certo per gli anni a venire, per tutta la filiera del tartufo abruzzese, prodotto eccezionale che per troppo tempo ha fatto la fortuna di altre regioni che lo acquistavano a loro beneficio. La quantità di tartufi raccolti e coltivati in Abruzzo è già competitiva, bisogna rafforzare un sistema di produzione, trasformazione, promozione e vendita capace di affermarsi a livello globale".

"Questa fiera - commenta Fabio Cerretano, presidente Federazione nazionale associazioni tartufai italiana (Fnati) - ha rappresentato un prezioso momento di incontro per noi operatori del settore, un trait d'union con le istituzioni e il mondo dell'università". 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza