Mitsubishi alleata di Bank of Tokyo per favorire transizione

Condizioni speciali a correntisti per modelli come nuovo eK X EV

Redazione ANSA ROMA

Era già accaduto nel 2011, quando grazie ad una felice intuizione del management italiano, Smart avviò allora una proficua collaborazione con Unicredit per proporre l'acquisto 'facilitato' della ForTwo come parte del programma per i clienti del Conto Genius. Ora il mondo bancario e quello dell'automobile riduce le distanze per aiutare i professionisti e le piccole aziende (commercianti compresi) a passare all'elettrico, e superare così il problema dei maggiori costi iniziali.
    Tutto questo avviene però in Giappone, dove la Bank of Tokyo (gruppo Mitsubishi UFJ) ha annunciato un accordo con la Mitsubishi Motors per aiutare i correntisti ad acquistare la recente Key-car elettrica eK X EV. Si tratta d una piccola auto che rientra nei parametri per circolare e sostare in Giappone senza restrizioni, che in questa inedita variante con propulsione a batteria offre un'autonomia di 180 km.
    L'accordo di collaborazione per arrivare a creare rapidamente una società carbon neutral, attraverso il supporto finanziario e tecnologico (la gamma Ev di Mitsubishi) è stato firmato da Takao Kato, presidente e amministratore delegato di Bank of Tokyo, Junichi Hanzawa presidente e direttore esecutivo MUFG e Koji Ikeya executive vice president e Cfo di Mitsubishi Motors Corp.
    "Siamo stati leader nella tecnologia dell'elettrificazione da quando abbiamo lanciato il primo veicolo elettrico prodotto in serie al mondo la I-MiEV nel giugno 2009 - ha detto Ikeya - e ora avviamo una partnership con Mitsubishi UFJ Bank per sostenere ulteriormente gli sforzi delle aziende per ridurre le emissioni dei gas serra. Come parte di questo, per prima cosa presenteremo la nostra gamma di veicoli elettrici leggeri come eK Cross EV e Minicab Meave ai clienti aziendali a livello nazionale utilizzando la base clienti e la rete di Mitsubishi UFJ Bank". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie