Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nell'anno del Drago, si celebra la Festa di Primavera, il Capodanno cinese

Nell'anno del Drago, si celebra la Festa di Primavera, il Capodanno cinese

A Roma, Prato, Milano e non solo, gli eventi della comunità per avvicinare le culture

15 febbraio 2024, 14:30

Redazione ANSA

ANSACheck

Il Capodanno cinese 2024 a Roma nei giardini di Piazza VIttorio @ Comunità cinese a Roma - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Capodanno cinese 2024 a Roma nei giardini di Piazza VIttorio @ Comunità cinese a Roma -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Il Capodanno cinese 2024 a Roma nei giardini di Piazza VIttorio @ Comunità cinese a Roma - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Capodanno cinese, anche conosciuto come la Festa di Primavera o Chun Jie (春节) in cinese, è la festa più importante e significativa nella cultura cinese ed è festeggiato da milioni di persone nel mondo. È celebrato per il nuovo anno lunare, che cade tra fine gennaio e metà febbraio, a seconda del calendario lunare cinese. Per l’anno 2024 (Anno del drago), il giorno di Capodanno Cinese è il 10 Febbraio 2024. La data del capodanno cinese coincide con il primo giorno del calendario lunare cinese. Il Drago è sinonimo di potere magnanimo, forza ed armonia. I festeggiamenti durano due settimane, con numerose iniziative pubbliche. Molto famosa è la danza del Leone, con dei danzatori che muovono leoni di diverse dimensioni, ballando a ritmo di musica per le vie delle città. Il leone è simbolo di forza e coraggio e per questo offre felicità e sicurezza per il nuovo anno.
La storia 
Il Capodanno cinese ha una storia lunga di oltre 4000 anni. La sua origine è legata alle leggende e alle tradizioni della cultura cinese antica. La festa ha radici nei riti per esorcizzare gli spiriti maligni e per augurarsi una buona fortuna e abbondanza nel nuovo anno.
I costumi
Nel corso della sua storia, ha sviluppato alcune tradizioni fisse, molte delle quali sono ancora praticate oggi. Queste includono l'acquisto di cibi per il Capodanno, la pulizia della casa, l'applicazione di decorazioni rosse, la cena della vigilia di Capodanno, la veglia di Capodanno, le visite di augurio, la danza del drago e del leone, l'omaggio agli dei e agli antenati, la preghiera per la fortuna e la prevenzione delle calamità, le processioni dei templi, le feste nei templi, le parate con tamburi e gong, le processioni con bandiere, pacchetto rosso (Hong bao 红包). I cinesi amano il colore rosso perché simboleggia vitalità, gioia e fortuna. Dare il "pacchetto rosso" ai bambini è un modo per augurare loro felicità e fortuna.

Festa del Capodanno Cinese a Roma per l’anno del Drago 2024

Festa del Capodanno Cinese a Roma per l’anno del Drago 2024
La festa nel Giardini Nicola Calipari (Piazza Vittorio Emanuele II) il 17 Febbraio 2024 e il 18 Febbraio 2024,  un evento nell’arte, nelle tradizioni, nello spettacolo e nei sapori autentici della cucina cinese, Gli spettacoli tradizionali e i numerosi gazebo con autentiche delizie culinarie offriranno ai visitatori l’opportunità di degustare piatti tradizionali in un ambiente coinvolgente. Programma: 17 Febbraio 2024 con esibizioni culturali e culinarie previste dalle 12:00 alle 18:00. Il tema dell'evento per celebrare il Capodanno Cinese all'inizio dell'anno di drago si concentra sull'approfondimento culturale ed educativo della cultura cinese, della sua filosofia e della storia del drago come simbolo distintivo del 2024. 18 Febbraio 2024 Celebrazione, Parata di danze e Spettacolo e sarà l'apice di questa celebrazione, con un programma che prenderà il via alle ore 11:00 con una parata di draghi e danze del leone, che attraverserà Viale Manzoni e Via Principe Eugenio, per concludersi alle ore 12:30 nuovamente in Piazza Vittorio Emanuele II. Alle ore 13:00, l'Ambasciatore Cinese e tutti gli ospiti italiani saranno presenti per l'inizio della cerimonia, presieduta dal Conduttore Presidente Zhu, non appena tutti saranno giunti. Il presidente Xu dell'Associazione Giovani Cinesi in Italia darà il benvenuto, seguito dagli auguri per la celebrazione della festa da parte dell'Ambasciatore Cinese e degli illustri ospiti. Successivamente, verrà proiettato un video della festa di Capodanno cinese e si terranno spettacoli meravigliosi. I partecipanti avranno l'opportunità di gustare piatti cinesi, esplorare i gazebo dedicati alla cultura cinese e connettersi con la comunità cinese a Roma. L'evento del 18 febbraio si concluderà alle ore 19:00.
Sotto la guida delll’Ambasciata Cinese in Italia, la festa è stata organizzata dalla Comunità Cinese a Roma, in particolare da 4 associazioni cinesi di Roma: Associazione Giovani Cinesi in Italia, Associazione QIAOAI cinese in Italia, Consiglio per la promozione e lo sviluppo del commercio Italo Cinese, Assiciazione Quzhou in Italia, ed assistita da altre 16 associazioni cinesi a Roma. Questa è la quinta festa di Capodanno Cinese organizzata a Roma. La Comunità Cinese a Roma, una delle più numerose della città, si contraddistingue per la significativa presenza di immigrati cinesi, contribuendo in maniera sostanziale all’arricchimento e alla diversità culturale della capitale italiana, è eterogenea, composta da persone provenienti da diverse regioni della Cina, ciascuna con la propria cultura, lingua e tradizioni, è attiva nel settore commerciale, gestendo numerosi negozi, supermercati e ristoranti. I ristoranti cinesi a Roma offrono una vasta gamma di cucine regionali, rendendo la scena gastronomica molto variegata e apprezzata. Un insieme diversificato di associazioni e organizzazioni culturali cinesi nella città si impegna attivamente nella promozione dell’interazione tra la comunità cinese e la più vasta società romana, includono associazioni culturali, associazioni commerciali, associazioni con i gruppi rappresentanti connazionali provenienti dalla stessa regione, e associazioni dedite all’assistenza ai connazionali. Ognuna di queste svolge un ruolo unico nella facilitazione del dialogo interculturale e nel supporto a specifiche esigenze comunitarie. La comunità cinese a Roma rappresenta 20 associazioni cinesi di Roma, ed offre il proprio contributo attraverso uno sforzo reciprocamente orientato verso l ’ integrazione, il rispetto reciproco e l’arricchimento culturale. Questo impegno mira a promuovere un dialogo costruttivo e una collaborazione positiva all’interno della società romana e italiana

A Prato la sfilata del Drago nel cuore della città del tessile

Nel segno dell’integrazione il Capodanno cinese in programma nel mese di febbraio (9 febbraio, 17 e 18 febbraio)  a Prato, la città toscana capitale del tessile, giovane e multietnica. L’evento, ogni anno coinvolge la comunità pratese e quella cinese e attira migliaia di turisti per il colorato corteo e la grande festa in centro storico. Il 9 febbraio, alle 17, quando a Pechino scocca la mezzanotte, il suono della campana al tempio buddista Pu Hua segna l’inizio delle celebrazioni a Prato. Sabato 17 e domenica 18 febbraio le sfilate. Il 17 febbraio, in particolare, il corteo si muoverà nel quartiere Macrolotto 1, con un’iniziativa rivolta principalmente alle tante aziende tessili in attività in questa zona dinamica e vivace della città. Domenica 18 febbraio sarà la volta della consueta sfilata del Drago, che per tre ore attraverserà l’area del Macrolotto Zero, per arrivare in centro tra i danzatori. Nel cuore della città, sullo sfondo del Palazzo Pretorio, si terranno le esibizioni più emozionanti, sotto alla statua di Marco Datini, storico mercante trecentesco e nume tutelare della città di Prato.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza