Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Giulia De Lellis, la mia skincare minimalista

Giulia De Lellis, la mia skincare minimalista

Influencer, 'ho sofferto di acne e condiviso con gli altri, non bisogna nascondersi'

22 febbraio 2024, 15:50

Redazione ANSA

ANSACheck

Giulia De Lellis - RIPRODUZIONE RISERVATA

Giulia De Lellis -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Giulia De Lellis - RIPRODUZIONE RISERVATA

Influencer beauty e fashion, autrice di bestseller, attrice, conduttrice tv del talent show Call of Beauty, Giulia De Lellis corona un piccolo sogno. "Cibo e beauty sono le mie passioni", spiega presentando la sua linea di skincare Audrer da Babingtons a Roma, la storica sala da thè a Piazza di Spagna. "Anagramma di ardeur, ardore, è una linea minimal e sostenibile con poche essenziali referenze. La beauty routine è importante per noi stessi, deve essere facile, pensata per tutti e corrispondere alle nostre fasi della vita e dunque della pelle, è questo anche il mio messaggio, io stessa cambio e associo i prodotti a seconda di stagione e stato della pelle", racconta De Lellis. Il suo è un esempio di contatto diretto con la community digitale e anche di accettazione. "Ad un certo punto io che  avevo l'ansia della perfezione mi sono ritrovata con una  acne grave, e con questa infiammazione della pelle ho dovuto fare i conti sia per la skincare che per il rapporto con chi mi segue, ho faticato ad accettare questo ma ho capito che non si può nascondere e che anzi va condiviso".
Nella sua linea skincare multi-purpose che abbraccia la filosofia del minimalismo, to keep things simple, sei referenze con prodotti must-have vegan e made in italy formulati prediligendo ingredienti di origine naturale e vegetale, senza fragranze aggiunte né oli essenziali.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza