Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Elettricità, 5 milioni da mercato tutelato a libero nel 2024

Elettricità, 5 milioni da mercato tutelato a libero nel 2024

Facile.it, se non si sceglie l'operatore, assegnazione d'ufficio

ROMA, 19 maggio 2023, 12:01

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA
Sono circa 5 milioni gli italiani che dovranno passare al mercato libero per l'elettricità entro il 10 gennaio 2024. Se non lo faranno in autonomia, la loro fornitura verrà assegnata d'ufficio e tramite asta ad un nuovo operatore.

Queste le regole definite dal decreto ministeriale entrato in vigore proprio oggi, che sancisce i criteri e le modalità per il passaggio al mercato libero dei clienti domestici non vulnerabili. Lo rende noto con un comunicato Facile.it.

"Le condizioni tariffarie a cui potranno accedere questi clienti saranno definite più avanti - scrive il sito -, ma se si vuole evitare di 'finire all'asta', la soluzione è di passare al mercato libero, scegliendo in autonomia il fornitore da cui acquistare energia tra le numerose offerte disponibili oggi".

"L'offerta sul mercato libero è molto ampia - prosegue il sito -, per questo è importante scegliere con attenzione il proprio fornitore, meglio se con l'aiuto di un consulente esperto e affidabile, che sappia guidare il consumatore tra le centinaia di proposte presenti sul mercato e, anche, che lo sappia proteggere da eventuali truffe. Un fenomeno, quello delle frodi, che nell'ultimo anno è aumentato notevolmente, e che ha coinvolto 4 milioni di persone".

Secondo un'indagine commissionata da Facile.it in occasione del lancio, assieme a Consumerismo No Profit, del progetto Stop alle truffe (www.stopalletruffe.it), solo nell'ultimo anno il numero di chi è stato vittima di una truffa o un tentativo di frode in ambito utenze luce e gas è aumentato del 28%, con un danno stimato di oltre 1,2 miliardi di euro.

"Il consiglio per tutti coloro che sono nel mercato tutelato è di iniziare a muoversi già oggi - conclude Facile.it - e sfruttare i mesi che ci separano da qui al 10 gennaio 2024 per scegliere con la dovuta calma".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza