Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Porti: studio, Livorno ha notevoli opportunità di sviluppo

Porti: studio, Livorno ha notevoli opportunità di sviluppo

Piano Adsp con rinnovabili e idrogeno per energia a basso costo

LIVORNO, 03 marzo 2023, 16:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA
"Le nuove dinamiche congiunturali potrebbero dare ai porti del sistema e, in particolare, a Livorno, opportunità importanti di sviluppo". Lo ha affermato oggi a Livorno, Oliviero Baccelli, docente dell'Università Bocconi di Milano che ha realizzato uno studio sulle prospettive occupazionali del porto livornese nei prossimi anni nel corso di un evento promosso dall'Autorità portuale.

"Un numero sempre maggiore di imprese italiane ed europee con sede all'estero - ha aggiunto Baccelli - sta progressivamente valutando la riallocazione di una quota parte delle attività produttive in aree vicine al nostro Paese. La leadership nazionale del porto in un settore chiave come quello delle autostrade del mare rappresenta sicuramente un punto di forza dello scalo di Livorno". Ma per riuscirci, ha aggiunto l'analista, "il porto dovrà lavorare non poco nei prossimi anni per rafforzare i propri rapporti commerciali con Spagna, Tunisia, Turchia e Marocco, nazioni che sono chiaramente stati premiate dalle nuove logiche di reshoring, ovvero le scelte aziendali di riportare la produzione nei paesi di origine". Per questo, riporta una nota, "l'Autorità di sistema portuale dell'Alto Tirreno si è dotata di un documento di pianificazione energetica e ambientale molto ambizioso per favorire l'efficientamento energetico delle infrastrutture, l'implementazione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e lo sviluppo della produzione e utilizzo di idrogeno: la vicinanza del rigassificatore Olt al largo della costa livornese per il rifornimento delle navi alimentate a Gnl, il ruolo strategico della raffineria Eni e le politiche ambientali dell'Autorità di sistema potrebbero mettere in condizione lo scalo di attrarre nuovi capitali e nuove imprese cui offrire energia a basso costo".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza