Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Potenza Calcio, Macchia: 'Pensiamo prima alla salvezza'

Potenza Calcio, Macchia: 'Pensiamo prima alla salvezza'

'Obiettivi da rivedere, Raffaele ha scelto di rescindere'

POTENZA, 09 dicembre 2023, 12:24

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"La famosa asticella delle ambizioni è stata alzata e basti dire che abbiamo aumentato il nostro conto economico di un milione di euro, ma oggi il campo dice altro. Per cui in questo momento dobbiamo rivedere i nostri obiettivi, senza se e senza ma, pensando a rimanere in categoria": lo ha detto stamani ai giornalisti il presidente del Potenza Calcio (Serie C, girone C), Donato Macchia, dopo l'esonero di Franco Lerda e la rescissione con Giuseppe Raffaele.
    "Solo per ragioni personali - ha spiegato Macchia - Raffaele non è il nostro allenatore. L'intesa era stata trovata sotto tutti i punti di vista - ha aggiunto - quello dello staff tecnico, quello economico con il prolungamento di un accordo già in essere per un'altra stagione, e quello di eventuali rinforzi nel mercato di gennaio. Poi, solo qualche ora dopo, mi sono stati opposti problemi di natura extracalcistica che ci hanno portato alla rescissione contrattuale".
    La conseguenza è che "il nostro allenatore in seconda, Pietro De Giorgio, ha preparato la trasferta di domani a Foggia ed allenerà il Potenza per questa", ha detto Macchia aprendo il campo al futuro immediato del club lucano che va alla ricerca di un nuovo allenatore, e sarebbe il quarto di stagione dopo Colombo, De Giorgio e Lerda. Il Potenza occupa attualmente il quattordicesimo posto della classifica e domani giocherà in trasferta - e a porte chiuse - allo "Zaccheria" di Foggia.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza