Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Moto Guzzi Stelvio riporta sulle 'cime' l'Aquila di Mandello

ANSAcom

Moto Guzzi Stelvio riporta sulle 'cime' l'Aquila di Mandello

ANSAcom

In collaborazione con

Nuovo modello presentato al pubblico durante Eicma 2023

MILANO, 09 novembre 2023, 10:11

ANSAcom

ANSACheck

Moto Guzzi Stelvio riporta sulle 'cime ' l 'Aquila di Mandello - RIPRODUZIONE RISERVATA

Moto Guzzi Stelvio riporta sulle  'cime ' l 'Aquila di Mandello - RIPRODUZIONE RISERVATA
Moto Guzzi Stelvio riporta sulle 'cime ' l 'Aquila di Mandello - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con

Un occhio rivolto alla storia del marchio e l'altro proiettato al futuro, per Moto Guzzi che in occasione di Eicma 2023 ha presentato la nuova arrivata Stelvio.
    Nata sulla base tecnica della recente V100, Stelvio è di fatto il secondo atto di un'opera prima che si muove tra design e tecnologia.
    Pensata per il mototurista dei giorni nostri, Stelvio porta il nome, già utilizzato da Guzzi in passato, del celebre passo alpino che congiunge due valli attraverso 48 tornanti e meta imprescindibile di qualsiasi viaggiatore su due ruote. Resta intatta la filosofia progettuale e costruttiva propria di Moto Guzzi, tra scelte tecniche esclusive e uno stile moderno.
    Moto Guzzi Stelvio è l'unica moto della sua classe di cilindrata con la trasmissione ad albero cardanico e l'unica con il parabrezza regolabile in altezza elettricamente. Il motore bicilindrico a V trasversale di 90° non è solo il cuore pulsante di Stelvio ma anche l'epicentro del design, così come su ogni attuale Moto Guzzi.
    Tutto il disegno della moto parte infatti dalla valorizzazione dello scultoreo motore, con i suoi cilindri che sembrano saltare fuori dal serbatoio. Materiali, colori e finiture guardano alle tendenze di stile future sottolineando, nei volumi e nei particolari, l'italianità della moto.
    L'aerodinamica ha beneficiato di uno studio molto approfondito, come nel caso della 'cugina' V100, grazie a un gruppo di ingegneri coinvolti solo in questo aspetto, per massimizzare la protezione dall'aria, il comfort e il piacere di guida. Sono state necessarie oltre 1500 ore di simulazioni con software di calcolo e molte sedute in galleria del vento per determinare le superfici ideali.
    Moto Guzzi Stelvio è spinta dall'unità motrice appena introdotta su V100 Mandello, dalla quale però si distingue per molteplici aspetti. I progetti di Moto Guzzi V100 Mandello e Stelvio sono partiti in parallelo e poi hanno seguito strade differenti nello sviluppo.
    Il bicilindrico a V trasversale di 90° ha una cilindrata effettiva è di 1042 cc e la progettazione ex novo ha permesso di ottenere un propulsore compatto, di 103 mm più corto dello small block di V85 TT e più leggero rispetto al 1200 8V, ultimo quattro valvole prodotto da Moto Guzzi.
    Sul fronte della tecnologia (e della sicurezza) Stelvio è la prima Moto Guzzi dotata di Pff Rider Assistance Solution, offerto come factory option ovvero la moto può essere ordinata con o senza. La piattaforma di assistenza alla guida è basata sulla tecnologia Imaging Radar 4D ed è stata sviluppata da Piaggio Fast Forward, la società specializzata in robotica, con sede a Boston, fondata nel 2015 dal Gruppo Piaggio.
    Le varianti cromatiche previste per Stelvio sono due e entrambe opache, ovvero Giallo Savana, che prevede una tonalità giallo scuro sulla parte anteriore del serbatoio e sui fianchetti e Nero Vulcano, con alcuni richiami in giallo su serbatoio e fianchetti. 

 



   

ANSAcom - In collaborazione con

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza