Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ampliamento Parini, "obiettivo inizio lavori a settembre 2024"

Ampliamento Parini, "obiettivo inizio lavori a settembre 2024"

Audizione Siv in Consiglio comunale

AOSTA, 05 dicembre 2023, 09:55

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Il progetto esecutivo della fase 3, per l'ospedale acuti e hospital street, potrebbe essere licenziato entro gennaio 2024. Questo significa che subito dopo possono iniziare le procedure di gara, oggettivamente fra settembre e fine anno 2024 i lavori potrebbero essere avviati".
    Lo dice Fabio Fabiani, presidente della Siv, società che si occupa dell'ampliamento a Est dell'ospedale Umberto Parini di Aosta. Il cantiere sarà attivo tre anni, 24 ore su 24.
    Fabiani e il rup Alessandro De Checchi hanno presentato al Consiglio comunale di Aosta il progetto del nuovo ospedale. La fase tre vedrà sorgere il nuovo corpo per acuti, dove ci saranno il pronto soccorso, i reparti di terapia intensiva e sub intensiva, oltre ai reparti di degenza. Inoltre, prevede la costruzione dell'hospital street, una sorta di cerniera fra la nuova struttura e il vecchio Mauriziano, dove ci saranno fra le altre cose gli studi medici.
    Il progetto prevede 499 posti letto totali, di cui 407 ordinari, 47 diurni e 45 tecnici, oltre a 9 sale operatorie e 18 posti di Terapia intensiva, di cui 2 al Pronto soccorso. Saranno 112 le sale ambulatoriali e 959 posti auto suddivisi su tre parcheggi.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza