Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ampliamento Parini, "più rumore da strada che da cantiere"

Ampliamento Parini, "più rumore da strada che da cantiere"

Fabiani, "si sentiranno le auto ma non gli escavatori"

AOSTA, 04 dicembre 2023, 18:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Abbiamo fatto rilevamenti fonometrici, l'attuale strada Statale 26 fa più rumore di quello che è previsto ci sia per il cantiere dell'ospedale. Ci ha sorpreso, abbiamo scoperto che tecnicamente i livelli di rumore non si sommano fra loro, si sente quello prevalente: si sentiranno le auto sulla statale ma non gli escavatori". Lo dice Fabio Fabiani, presidente della Siv, la società che si occupa dell'ampliamento dell'ospedale Parini, in merito alle preoccupazioni per il rumore espresse nel Consiglio comunale di Aosta durante la presentazione del progetto per il nosocomio.
    Secondo Fabiani, l'unica modifica alla viabilità riguarderà la riduzione a una corsia unica, "solo per alcune fase di cantiere", di viale Ginevra e rispetto al traffico "superate le fasi di scavo rimangono quelle dei getti di calcestruzzo e come decine di cantieri dovranno prevedere per due o quattro ore una betoniera" su strada, per cui si dovrà chiedere il permesso alla polizia municipale.
    Rispetto all'elisoccorso "le autorizzazioni sono ancora valide.
    L'Arpa ha fatto presente che è uscita una legge nel 2017 che fornisce ulteriori vincoli" e sempre l'Arpa "ha limitato a un volo al giorno", dice Fabiani.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza