Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cagliari, dopo 4-3 da record in rossoblù già al lavoro

Cagliari, dopo 4-3 da record in rossoblù già al lavoro

Mercoledì impegno in Coppa e domenica in campionato con il Genoa

CAGLIARI, 30 ottobre 2023, 18:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Cagliari da record nel campionato italiano di calcio: secondo Opta, società specialista di statistiche, nessuno mai nella storia del torneo di serie A era mai riuscito a ribaltare uno zero a tre dal 70esimo minuto.
    Naturalmente si tratta anche di un primato per la storia del club rossoblu: mai il Cagliari nel suo percorso in A iniziato nel 63-64 era riuscito a trasformare uno zero a tre in un quattro a tre.
    L'ultimo miracolo risale a Cagliari Sampdoria di qualche anno fa. Con Ranieri non sulla panchina dei sardi, ma su quella blucerchiata. Allora il Cagliari ribaltò non uno zero a tre, ma un uno a tre, con rete decisiva di Cerri nel recupero. Era il 2 dicembre 2019. Ieri un risultato che è andato ben al di là di ogni possibile immaginazione e, per i tifosi rossoblu, di ogni speranza. Virale sui social il filmato di uno scommettitore del sud Italia che avrebbe vinto un migliaio di euro puntando sulla vittoria del Cagliari dopo il parziale zero a tre. Prima vittoria della stagione, super Pavoletti e ultimo posto addio.
    Ma ora il Cagliari si è già buttato sul doppio impegno Coppa Italia e campionato: mercoledì a Udine e domenica di nuovo in casa contro il Genoa (senza Bani e con Retegui a rischio) per una nuova sfida salvezza. Unica nota negativa l'infortunio di Nandez che ha pagato la sua solita generosità (stava effettuando un recupero difensivo) con una lesione ai flessori della coscia sinistra. Ranieri sta già pensando alle alternative, da Zappa a di Pardo. Nella seduta di questa mattina, due i gruppi di lavoro: i calciatori maggiormente impiegati in gara hanno svolto delle esercitazioni di scarico; per gli altri lavori sul possesso palla ed una partita giocata su spazi ridotti.
    Personalizzato per Aresti e Capradossi. Domani è in programma un nuovo allenamento, sempre al mattino. Poi la partenza per Udine: rientro previsto mercoledì in nottata dopo la sfida di Coppa Italia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza