Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Stretta Ue su nitriti e nitrati negli alimenti

Stretta Ue su nitriti e nitrati negli alimenti

Limiti abbassati di circa il 20%, due anni per adeguarsi

BRUXELLES, 06 ottobre 2023, 16:47

Redazione ANSA

ANSACheck

Stretta Ue su nitriti e nitrati negli alimenti - RIPRODUZIONE RISERVATA

Stretta Ue su nitriti e nitrati negli alimenti - RIPRODUZIONE RISERVATA
Stretta Ue su nitriti e nitrati negli alimenti - RIPRODUZIONE RISERVATA

- BRUXELLES - La Commissione europea ha adottato un nuovo regolamento che riduce approssimativamente del 20% i limiti per l'uso di nitriti e nitrati come additivi alimentari. I nitrati (indicati dalle sigle E251 ed E252) e i nitriti (E249 ed E250) sono utilizzati nella preparazione della maggior parte dei salumi, perché proteggono dai batteri patogeni e aiutano a mantenere il colore roseo. Ma all'interno del nostro organismo i nitriti possono trasformarsi in nitrosammine, ritenute cancerogene. I nuovi limiti, indica la Commissione europea, garantiscono l'effetto antibatterico ma riducono i rischi circa il secondo aspetto.


    "Impostando nuovi limiti per i nitriti e gli additivi dei nitrati nel cibo, stiamo facendo un altro passo verso la sicurezza alimentare e realizzando un'altra azione importante nell'ambito del piano contro il cancro in Europa", ha detto la commissaria competente Stella Kyriakides. "Invito l'industria alimentare ad applicare rapidamente le nuove regole", ha concluso.


    Gli operatori di attività alimentari avranno ora due anni per adattarsi a questi nuovi limiti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza