/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Console Sud Corea a Venezia, possibile export granchio blu

Console Sud Corea a Venezia, possibile export granchio blu

Assessore regionale 'forniremo contatti tra ditte commerciali'

VENEZIA, 23 settembre 2023, 12:11

Redazione ANSA

ANSACheck

Il granchio blu, in Tunisia da piaga a storia di successo - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il granchio blu, in Tunisia da piaga a storia di successo - RIPRODUZIONE RISERVATA
Il granchio blu, in Tunisia da piaga a storia di successo - RIPRODUZIONE RISERVATA

La delegazione della Corea del Sud a Milano, guidata dal console Kang Hyung Shik, è stata ricevuta a Venezia dall'assessore regionale alla Pesca, Cristiano Corazzari, per discutere sulla possibile esportazione del famigerato granchio blu, molto apprezzato nel Paese asiatico, ma che in Veneto è un'emergenza ambientale.
    "È stato un incontro dai risvolti pratici - spiega Corazzari -: in Corea il granchio blu è un prodotto molto apprezzato a tavola, è una prelibatezza ricercatissima. Il console è venuto a sapere dell'emergenza esplosa in questi mesi in Veneto con questa specie invasiva in continua crescita, e ci ha chiesto un incontro. Abbiamo illustrato la situazione emergenziale che stiamo vivendo, abbiamo spiegato che i nostri pescatori tirano su con le reti fino a 150 quintali di prodotto al giorno. I coreani sono interessati a importare il granchio blu, noi siamo al fianco dei pescatori e delle nostre aziende per facilitare questo incontro tra domanda e offerta. Forniremo loro una lista di organizzazioni dei produttori, oltre ovviamente al contatto con il distretto della pesca delle province di Rovigo e Venezia, i due territori più coinvolti nell'emergenza. In questo modo nasceranno i contatti tra le ditte commerciali".
    Per il presidente regionale Luca Zaia "questo incontro è un esempio del nostro sforzo importante e quotidiano. Siamo impegnati ogni giorno per metter in fila una serie di iniziative al fine di fronteggiare l'emergenza granchio blu, ma anche per sostenere il mercato e una economia che aiuti i pescatori ad avere un minimo di ristoro dalla vendita del prodotto, ben sapendo - conclude - che non è questa la soluzione definitiva che metterà la parola fine a questo flagello".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza