/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Record dell'export extra Ue per industria vicentino

Record dell'export extra Ue per industria vicentino

Segna un +23% rispetto al pre-Covid e +50% sul pre-Lehman

VICENZA, 25 maggio 2023, 11:05

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Record nelle esportazioni nell'area extra Ue per l'industria vicentina che registra un valore di +23% rispetto al pre-Covid e quasi +50% rispetto al pre-Lehman Brothers.
    E' quanto emerge dai dati elaborati e resi noti da Confindustria Vicenza e riferiti al primo trimestre 2023. "Fatto 100 l'export extra Ue nel 2007, prima della caduta di Lehman Brothers e della conseguente crisi economica - spiega un nota dell'associazione berica - l'indice delle esportazioni delle imprese vicentine di Confindustria Vicenza ha toccato nel trimestre quota 146,58. Restringendo il periodo di osservazione, rispetto al pre-Covid, ovvero al 2019, l'indice dell'export extra EU è cresciuto del 23%, con un +32% rispetto al crollo del 2020".
    "Si tratta - commenta Giovanni Dolcetta, vicepresidente di Confindustria Vicenza con delega all'internazionalizzazione - di un incremento di quasi il 50% in 15 anni, nonostante di mezzo ci sia stata la crisi economica peggiore dal 1929 e la pandemia.
    Una crescita molto importante se contiamo che, nel medesimo periodo, l'export comunitario, che certamente è solido e in espansione, è cresciuto di poco più del 30%, mentre il fatturato interno è cresciuto del 9,36%, recuperando il livello pre-Lehman Brothers solo nel 2022, con il rimbalzo post-Covid".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza