/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nyt, 'attacco su mercato nel Donetsk fu errore di Kiev'

Nyt, 'attacco su mercato nel Donetsk fu errore di Kiev'

'Analisi suggeriscono si sia trattato di un tragico incidente'

ROMA, 19 settembre 2023, 12:49

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

 L'attacco missilistico del 6 settembre su un mercato della città di Kostiantynivka, nella regione del Donetsk, che ha causato almeno 16 morti, non sarebbe stato lanciato dai russi, ma sarebbe invece invece partito per errore da un territorio sotto il controllo di Kiev. Lo riporta il New York Times.
    Le prove analizzate "inclusi frammenti di missili, immagini satellitari, resoconti di testimoni e post sui social media, suggeriscono fortemente che l'attacco catastrofico sia stato il risultato di un missile di difesa aerea ucraino errante, lanciato da un sistema di lancio Buk" spiega il Nyt, "sembra che sia stato un tragico incidente".
Le forze di difesa aerea ucraine hanno distrutto 10 droni Shahed lanciati dalla Russia nella regione di Mykolaiv, nel sud del Paese: lo ha reso noto il capo del Comando regionale di difesa aerea, Vitaliy Kim, come riporta Rbc-Ucraina.
"Nella notte del 19 settembre, le forze e i mezzi di difesa aerea hanno distrutto 10 droni d'attacco Shahed-136/131 nella regione di Mykolaiv", ha dichiarato Kim.

 La difesa aerea ucraina ha distrutto 27 droni Shahed-136/131 sui 30 lanciati dalle forze russe sul Paese durante la notte. Lo ha riferito l'Aeronautica militare dell'Ucraina su Telegram.
"Nella notte del 19 settembre 2023, il nemico ha utilizzato i droni d'attacco Shahed-136/131 e un missile balistico Iskander-M. Un totale di 30 velivoli senza pilota sono stati lanciati da sud-est (Primorsko-Akhtarsk, Federazione Russa)" ha dichiarato l'Aeronautica di Kiev aggiungendo che "come risultato delle operazioni di combattimento, 27 Shahed sono stati distrutti dalla difesa aerea lungo il percorso nelle regioni meridionali, centrali e occidentali", mentre uno da ricognizione è stato neutralizzato nella direzione orientale. 

 I carri armati americani Abrams saranno consegnati all'Ucraina "presto". Lo annuncia il Segretario alla Difesa Usa Lloyd James Austin dalla base aerea di Ramstein.
La controffensiva dell'Ucraina contro l'invasione delle forze russe sta facendo progressi "costanti", ha poi dichiarato il segretario della Difesa degli Usa Lloyd in apertura della riunione del gruppo di contatto per la difesa dell'Ucraina.
La "controffensiva di Kiev continua a fare progressi costanti" e "le coraggiose truppe ucraine stanno sfondando le linee pesantemente fortificate dell'esercito di aggressione russo", ha detto Austin. 

 

 Una nave da carico che trasporta grano ha lasciato il porto ucraino di Chornomorsk sul Mar Nero per la prima volta dopo la sospensione dell'accordo decisa da Mosca il 17 luglio scorso. Lo riporta il Guardian.
Il mese scorso l'Ucraina ha annunciato un "corridoio umanitario" nel Mar Nero per aggirare il blocco di fatto dopo che la Russia ha abbandonato l'accordo che consentiva a Kiev di esportare cereali. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza