Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

India: media, Cipro paradiso fiscale per miliardari indiani

India: media, Cipro paradiso fiscale per miliardari indiani

Inchiesta dell'Indian Express: 'almeno 10 accusati di truffa'

NEW DELHI, 15 novembre 2023, 13:25

Redazione ANSA

ANSACheck

Cipro è uno dei paradisi fiscali preferiti dei magnati indiani: lo rivela The Indian Express nell'edizione di oggi, che pubblica il capitolo sui miliardari indiani dell'inchiesta Cyprus Condidential, condotta in collaborazione con l'International Consortium of Investigative Journalists.
    Secondo l'inchiesta sono sessantasei i milionari indiani che non solo hanno trovato protezione fiscale per le loro società offshore, ma hanno anche ottenuto dal governo di Cipro il "golden passport", la cittadinanza offerta dal 2007 nell'isola mediterranea a individui dal profilo economico rilevante, in grado di portare investimenti diretti.
    Tra i sessantasei spiccano Vinod Adani, fratello minore di Gautam Adani, l'industriale Pankaj Oswald e sua moglie Radhika, proprietari della Burrup Holdings Limited, e noti per il recente acquisto di una delle case più costose al mondo, una proprietà in Svizzera pagata 200 milioni di dollari, e il "barone" immobiliarista Surendra Hiranandani.
    L'Indian Express informa che il governo cipriota nel 2020 ha deciso di sospendere il programma del "golden passport" e ha nominato una commissione guidata dall'ex presidente della Corte Suprema Nicolatos, che sta rivedendo e, in più di 80 casi, revocando le cittadinanze concesse. Tra i revocati figura un indiano, l'imprenditore Anubhav Aggarwal, che, dopo avere avuto la cittadinanza cipriota nel 2016, venne arrestato ad Abu Dhabi nel 2020 per una truffa di borsa che fece perdere miliardi agli investitori, e che ha visto le sue proprietà in India sigillate dall'Enforcement Directorate di Delhi, il ramo esecutivo dell'Agenzia delle Entrate del governo indiano. Oltre ad Aggarwal, secondo il quotidiano, sono almeno altri sette gli indiani divenuti ciprioti accusati di truffa dall'Enforcement Directorate.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza