Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Caracas chiede incontro di alto livello con Guyana su Esequibo

Caracas chiede incontro di alto livello con Guyana su Esequibo

'La data sarà annunciata nei prossimi giorni'

CARACAS, 09 dicembre 2023, 20:55

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Il governo venezuelano ha proposto sabato un incontro "di alto livello" con la Guyana, in un contesto di tensioni legate alla disputa territoriale tra i due Paesi sulla regione dell'Esequibo, ricca di petrolio. Il presidente Nicolas Maduro ha avuto "conversazioni telefoniche con il presidente (del Brasile) Luiz Inacio da Silva e con il primo ministro di Saint Vincent e Grenadine" durante le quali ha avanzato una "proposta di incontro ad alto livello con la Repubblica Cooperativa della Guyana, la cui data sarà annunciata nei prossimi giorni", ha dichiarato il ministero degli Esteri venezuelano, senza specificare se Georgetown abbia approvato l'approccio.
    Il governo del Venezuela ha "l'obiettivo di mantenere l'America Latina e i Caraibi come una zona di pace". Maduro, si chiarisce nel comunicato del governo di Caracas, ha tenuto in precedenza un colloquio anche con il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. Il presidente brasiliano Lula, promotore dell'iniziativa, aveva espresso in precedenza la "crescente preoccupazione dei Paesi sudamericani" e aveva suggerito l'avvio di un dialogo tra le parti con la mediazione della Celac.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza