Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

==Caridi (Inps), 'Assegno inclusione, si parte a gennaio'

==Caridi (Inps), 'Assegno inclusione, si parte a gennaio'

'Reddito? Costato 34 miliardi e solo 1.500 assunti incentivati'

ROMA, 09 dicembre 2023, 08:10

Redazione ANSA

ANSACheck

"Anticiperemo a metà dicembre le domande per il nuovo strumento, l'Assegno di inclusione, l'Adi, che parte a gennaio: siamo pronti". Così a Repubblica il dg dell'Inps Vincenzo Caridi. Che sulla deroga ai tagli pensionistici per le professioni sanitarie afferma: "Non entro nel merito. In generale, credo che incoraggiare i lavoratori ad andare in pensione più tardi sia sempre un bene per la sostenibilità dei conti pubblici".
    Tirando un bilancio del Reddito di Cittadinanza, Caridi ricorda che "dall'aprile del 2019 ad oggi sono stati spesi circa 34 miliardi per un importo medio mensile a famiglia di 540 euro al mese. Il picco di spesa l'abbiamo toccato nel 2021: 8,8 miliardi per 1,3 milioni di famiglie. Fino alla metà dell'anno scorso riscontravamo un aumento dei beneficiari in età lavorativa. In seguito un calo costante, dovuto al miglioramento dell'economia e alla rinnovata dinamicità del mercato del lavoro".
    Non ha funzionato però "il collegamento con le politiche attive. Le agevolazioni all'assunzione dei percettori non hanno superato i 1.500 contratti dal 2019 a oggi. Le nuove misure incideranno di più, grazie a Siisl. L'incrocio tra domanda e offerta di lavoro sarà sempre più efficiente e supportato dall'intelligenza artificiale. L'offerta di formazione e di politiche sociali più mirata. Ci sono tutti i presupposti per un salto di qualità".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza