Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Confindustria pronta al B7, alla guida Emma Marcegaglia

Confindustria pronta al B7, alla guida Emma Marcegaglia

Il fronte delle imprese prepara il confronto per il G7 in Italia

ROMA, 02 dicembre 2023, 09:56

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Con la presidenza italiana del G7, dal primo gennaio 2024, si avvierà anche il percorso del B7: il lavoro di confronto e di proposta degli imprenditori dei sette Paesi, parallelo a quello dei sette governi. Con Confindustria 'padrona di casa', a tenerne le fila sarà la past president dell'associazione degli industriali, Emma Marcegaglia. Sarà lei la 'B chair': il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, le ha affidato la guida del B7 dopo l'esperienza del 2021, quando l'industriale dell'acciaio è stata la chair del B20 per il G20 in Italia, con al Governo Mario Draghi. Ed anche dopo l'esperienza internazionale al vertice dell'associazione delle 'confindustrie europee' Business Europe.
    Nel ruolo di 'B7 chair' Emma Marcegaglia dialogherà direttamente con i vertici delle federazioni industriali dei Paesi del G7, avvalendosi di due organi consultivi di Ceo di alto profilo - uno nazionale e uno internazionale -, oltre che del supporto di Deloitte Italia come knowledge partner del progetto.
    Tra gennaio e aprile si riuniranno gli sherpa e i chief economist delle federazioni industriali dei 7 Paesi. E' un percorso - verrà lanciato il 6 dicembre in una conferenza stampa a Roma, all'Associazione Stampa Estera - che porterà al B7 Summit, fra la fine di maggio e la metà di giugno. Sarà il momento della sintesi del lavoro fatto, con la presentazione della dichiarazione finale, il documento di analisi e di proposte che gli industriali dei 7 Paesi presenteranno alla premier Giorgia Meloni nella sua veste di presidente del G7.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza