Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al Teatro Cilea omaggio di Massimiliano Gallo agli anni '80

Al Teatro Cilea omaggio di Massimiliano Gallo agli anni '80

"Stasera punto e a capo" in scena a Napoli fino al 19 novembre

NAPOLI, 08 novembre 2023, 12:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Da 9 novembre al Teatro Cilea sarà di scena Massimiliano Gallo con Stasera punto e a capo. Sul palco con Gallo ci saranno Shalana Santana e l'ensamble diretto dal Maestro Mimmo Napoletano formato da Carmen Scognamiglio, Gianluca Mirra, Giuseppe Di Colandrea, Davide Costagliola, Fabiana Sirigu.
    "Lo spettacolo è un omaggio agli anni '80 e nasce dall'idea di raccontarli con ironia e un pizzico di malinconia", racconta Gallo che con questa produzione si mette in gioco e fa un viaggio a partire dagli anni ottanta, periodo della sua adolescenza, grazie al quale vuole mettere un punto e andare daccapo, non buttando però via tutto quello che di buono il passato ci ha regalato". "Io un po' la invidio la mia adolescenza - continua l'attore napoletano - invidio i miei anni Ottanta. Gli anni della fiducia, del benessere, della positività. I primi video clip, gli Swatch, la New Wave, il Commodore 64, il Muro di Berlino, Canale 5, la donna in carriera, il telefono a gettoni, Reagan e Gorbaciov. Vorrei uno spettacolo straordinario, una festa, un motivo per rincontrarsi e ridere di come eravamo, di quello che siamo diventati. Farà bene a quelli della mia generazione e farà bene anche ai millennium, che sorrideranno al pensiero di come vivevano i loro genitori. Sarà uno splendido viaggio, fatto di parole, immagini e canzoni. Voglio dividere con voi le mie emozioni più grandi".
    Lo spettacolo rimarrà al Cilea fino al 19 novembre, dal giovedì (ore 21) alla domenica (ore 18).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza