Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al debutto a Ferrara Divine Callas di Artemis Danza

Al debutto a Ferrara Divine Callas di Artemis Danza

Il 29 ottobre la Divina vista dalla coreografa Monica Casadei

FERRARA, 24 ottobre 2023, 13:46

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In occasione del centenario della nascita (New York, 2 dicembre 1923) della 'Divina' Maria Callas, il Teatro Comunale di Ferrara presenta il 29 ottobre alle 16 la prima mondiale di 'Private Callas', spettacolo corale della Compagnia Artemis Danza della coreografa ferrarese Monica Casadei.
    Lo spettacolo, dedicato alla 'Voix du Siecle' del '900 che ha portato in scena le più celebri protagoniste del mondo dell'opera, mette in luce i chiaroscuri di una vita segnata dal successo ma anche dalla sofferenza della solitudine. Il tema dell'abbandono e della violenza, nel suo aspetto forse più subdolo ed invisibile, ritornano in questa creazione, coprodotta con il Teatro Comunale di Ferrara, che mette a nudo il dramma privato di una diva celato dietro il lusso della sua vita pubblica e la grandiosità delle eroine tormentate che interpretava sul palcoscenico. Una pièce corale per mettere in scena un'anima frammentata, che incessantemente ha lottato per la propria affermazione e per il ruolo della donna nella società.
    Di origine ferrarese, Monica Casadei, dopo una carriera agonistica in ginnastica ritmica, si è dedicata allo studio della danza classica e moderna, prima in Italia, poi a Londra, infine a Parigi, dove ha incontrato i coreografi Pierre Doussaint e Isabelle Dubouloz e dove ha fondato Artemis Danza.
    Fondamentali nella ricerca artistica di Monica Casadei sono la contaminazione con differenti territori artistici, culturali e geografici, oltre all'esplorazione di luoghi e spazi urbani che divengono teatro di azioni performative. Artemis Danza è stata invitata nei più importanti teatri e Festival italiani, in numerose tournée e festival internazionali, da ultimo questo ottobre all'Opera di Hanoi con Il barbiere di Siviglia. Lo spettacolo ferrarese è anticipato, il 28 ottobre alle 18 al Ridotto del Teatro, dall'incontro "'Private Callas'. Miti al femminile nella coreografia del '900", con la coreografa Monica Casadei e Carmela Piccione, giornalista e critico di danza. Sarà inoltre proiettato il progetto di videodanza "Callas, un cuore infranto".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza