Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Taglia il braccialetto elettronico per inseguire la ex,arrestato

Taglia il braccialetto elettronico per inseguire la ex,arrestato

La donna era in una casa protetta dopo le vessazioni subite

NAPOLI, 29 novembre 2023, 10:03

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Trascorsi giudiziari per maltrattamenti in famiglia e la detenzione domiciliare come argine ai suoi comportamenti vessatori. Non solo. Gli avevano messo anche il braccialetto elettronico, per tracciare i suoi movimenti e scongiurare evasioni. Misure cautelari che non sono bastate però, a un 42enne di Pompei, per dissuaderlo dal tagliare il cinturino del dispositivo di controllo e raggiungere la casa protetta dove la moglie si trovava dopo avere subito le sue vessazioni.
    L'allarme generato dalla manomissione del braccialetto però ha attivato immediatamente il 112 e i carabinieri delle sezione radiomobile sono arrivati sul posto prima che l'uomo potesse fare del male alla ex.
    Ai militari il 42enne ha fornito generalità false, sperando di ingannarli ma senza successo. Adesso l'uomo è in una camera di sicurezza, in attesa di giudizio. Dovrà rispondere di evasione e falsa attestazione sulla propria identità.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza