Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Cagliari a testa alta, ma resta al terzultimo posto

Calcio: Cagliari a testa alta, ma resta al terzultimo posto

Ora sosta nazionali e amichevole giovedì 16 a Nuoro

CAGLIARI, 13 novembre 2023, 09:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sconfitta a testa alta con la Juventus. Ma più dolorosa del previsto: l'inattesa vittoria dell'Empoli a Napoli ricaccia il Cagliari al terzultimo posto. E in qualche modo suggerisce un cambio di rotta: le concorrenti qualche punto con le big lo fanno, i rossoblù no. E sono piccoli o grandi passi avanti che fanno bene a morale e classifica. Non bastano tre risultati utili consecutivi: per uscire dalla zona retrocessione serve sempre qualcosa in più.
    Ora la nuova sfida si chiama Monza. Un avversario difficile.
    Sicuramente più abbordabile della Juventus, ma uno o due gradini sopra le squadre affrontate prima dei bianconeri, Salernitana, Frosinone e Genoa. Si ritorna alla Domus. E questo puó essere un bel vantaggio, almeno a livello ambientale. In mezzo però c'è la pausa per gli impegni delle nazionali. Con Ranieri che sará costretto da mercoledì, giornata di ripresa degli allenamenti, a fare i conti con le assenze di molti giocatori convocati dai ct di mezzo mondo. Da Luvumbo a Shomurodov, passando per Hatzidiakos e Wieteska. Valigie anche per Oristanio e Prati, destinazione under 21. Il mister in realtà non si è mai lamentato. E ha usato sempre questi momenti per ricaricare agli acciaccati o chi ha giocato meno degli altri. Non partirà Nandez, infortunato. E anche in questo caso - lo stesso discorso vale per Di Pardo - saranno previsti lavori mirati per accelerare il recupero. Anche perché sulla fascia destra è emergenza: c'è solo Zappa, mancano i ricambi.
    Per non perdere il ritmo partita prevista un'amichevole. Dopo Villacidro, Oristano e Carbonia, una nuova tappa del tour in Sardegna: la squadra si prepara a ricevere l'abbraccio dei tifosi di Nuoro e della Barbagia. Giovedì prossimo. 16 novembre allo stadio comunale "Franco Frogheri" il Cagliari sarà impegnato contro i padroni di casa della Nuorese. La gara, promossa dal Comune di Nuoro, inizierà alle 15. Biglietti già in vendita: ingresso gratuito per gli under 15. Nel giorno gara, salvo disponibilità posti, sarà aperto il botteghino dello stadio dalle 13.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza