Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Elezioni: Todde candidata in Sardegna lascia vicepresidenza M5s

Elezioni: Todde candidata in Sardegna lascia vicepresidenza M5s

'Accordo romano è sciocchezza, non esistono patenti di sardità'

CAGLIARI, 10 novembre 2023, 13:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Farò un passo indietro e mi dimetterò da vicepresidente del M5s, ritengo importante che il ruolo di candidato alla carica di presidente della Regione Sardegna sia importante e vada onorato con etica e impegno". La neo candidata alle regionali 2024 della Sardegna Alessandra Todde lo annuncia durante la sua prima conferenza stampa dopo l'investitura da parte della coalizione del campo largo formata da Pd, M5s, Avs e altre forze autonomiste.
    Todde respinge la tesi "dell'accordo romano in senso denigratorio, sono sciocchezze ed effervescenze", dice.
    "L'autodeterminazione e l'indipendentismo dentro questa coalizione ci sono. Io sono sarda e lo rivendico, non esistono patenti di sardità, bisogna dimostrare con i fatti ciò che si fa per la propria terra".
    Alessandra Todde non lascerà, invece, il posto da deputata alla Camera: "Non è il caso di strumentalizzare - risponde ai giornalisti - non si può chiedere a chi ha un incarico politico di fare un passo indietro prima di essere eletto. Giocherò questa partita in Sardegna, non mi faccio cacciare da casa mia".
    Sulla candidatura al femminile spiega: "Io non sono la prima candidata donna, c'è stata Michela Murgia e io voglio ricordarla oggi qui".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza