Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nuovo stadio Cagliari, via libera conferenza dei servizi

Nuovo stadio Cagliari, via libera conferenza dei servizi

Prossimi passaggi il Via e il fondo di 50 milioni della Regione

CAGLIARI, 09 novembre 2023, 16:47

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il nuovo stadio del Cagliari supera un altro ostacolo: oggi il via libera dalla conferenza di servizi convocata dal Comune per le ultime integrazioni al progetto presentate dal Cagliari calcio.
    Al tavolo, oltre all'amministrazione e al club rossoblù, anche vigili del fuoco, Asl e tutti gli altri enti che possono dare il loro parere su questioni fondamentali per la realizzazione del nuovo impianto, a partire dalla sicurezza.
    Manca ancora un tassello, sotto il profilo strettamente burocratico: si chiama Paur, deve rilasciarlo la Regione e riguarda tutto ciò che attiene la vecchia procedura della Via, la valutazione di impatto ambientale. L'ok dall'assessorato regionale dell'Ambiente dovrebbe arrivare tra la fine di novembre e dicembre. Solo a quel punto il Comune potrà procedere alla convocazione di una nuova conferenza di servizi per dare l'ok al progetto.
    Soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale: le integrazioni - soprattutto questioni molto tecniche su materiali da utilizzare - hanno passato l'esame della conferenza. L'ultimo scoglio è però insieme economico e politico. La Regione deve ancora mettere a disposizione 50 milioni. Ma sullo sfondo ci sono anche le candidature per le elezioni regionali di febbraio.
    Una questione tutta interna al centrodestra: l'attuale governatore Solinas ambisce al bis, l'altro pretendente è però il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, di Fratelli d'Italia.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza