Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Basket: rottura menisco per Diop, la Dinamo ingaggia Smith

Basket: rottura menisco per Diop, la Dinamo ingaggia Smith

Il centro statunitense lo scorso anno giocava a Verona

SASSARI, 03 novembre 2023, 16:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'infortunio a Ousmane Diop si è rivelato più grave del previsto: lesione al menisco e la Dinamo è corsa subito ai ripari ingaggiando il centro statunitense Taylor Smith, che arriverà a Sassari appena espletate tutte le pratiche burocratiche.
    Lo comunica la società biancoblu che per Diop precisa: "A seguito degli esami strumentali effettuati oggi, all'atleta Ousmane Diop è stata riscontrata una lesione al menisco. Il giocatore si sottoporrà a intervento chirurgico e inizierà subito il percorso di riabilitazione. I tempi di recupero saranno valutati post operazione dallo staff medico e fisioterapico".
    Smith, 32 anni, ha giocato lo scorso anno a Verona, prima di fermarsi anche lui a causa di un infortunio.
    È un pivot molto atletico, di quasi 2 metri per 100 chili, eccellente difensore e stoppatore. Lo scorso anno in A viaggiava a 11,2 punti a partita con oltre 7 rimbalzi il 66% da 2p, 1 stoppata, 1,5 recuperi e 2 assist di media. "Sappiamo dell'importanza del momento, sappiamo quanto conti lavorare e recuperare il tempo perso ma non volevamo farci cogliere impreparati e dopo aver saputo della diagnosi di Diop ci siamo mossi immediatamente per coprirci in un ruolo fondamentale", spiega il general manager della Dinamo, Federico Pasquini.
    "Smith è giocatore esperto, che ha dimostrato di poter essere un'addizione inseribile immediatamente nel nostro sistema", conclude.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza