Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Asl Brindisi, 'aggredito medico in pronto soccorso Ostuni'

Asl Brindisi, 'aggredito medico in pronto soccorso Ostuni'

Un 17enne si sarebbe scagliato contro il personale sanitario

OSTUNI, 24 novembre 2023, 12:51

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La Asl di Brindisi comunica che la scorsa notte un ragazzo ha aggredito un medico al pronto soccorso dell'ospedale di Ostuni: due infermieri ed una guardia giurata sono rimasti contusi nel tentativo di fermare il minorenne che ha danneggiato anche i locali dell'ospedale.
    L'aggressione è stata confermata dalla polizia secondo cui l'aggressore avrebbe 17 anni.
    Luigi Antonio Fino, direttore medico del Perrino e responsabile ad interim dell'ospedale di Ostuni, spiega che il "minore è stato accompagnato in Pronto soccorso da un educatore, ed era in evidente stato di agitazione. Quando è stato invitato a sedersi per ricevere le prime cure ha aggredito il medico di turno che per evitare di essere colpito si è chiuso nella sua stanza". "A quel punto il ragazzo - aggiunge Fino - ha rotto alcuni pannelli delle porte e un armadietto di medicinali. Nel corso della colluttazione due infermieri si sono feriti leggermente. Gli operatori sono poi riusciti a bloccarlo con l'aiuto degli agenti di Polizia arrivati nel frattempo".
    Il direttore generale della Asl, Maurizio De Nuccio, esprime "solidarietà agli operatori sanitari per l'ennesimo episodio di violenza di cui sono stati vittime". L'area tecnica della Asl è stata contattata per ripristinare i locali del Pronto soccorso di Ostuni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza