Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Violenza contro le donne, in negozi Bari e Bat 'segnale d'aiuto'

Violenza contro le donne, in negozi Bari e Bat 'segnale d'aiuto'

Iniziativa Confcommercio per 'un ambiente sicuro'

BARI, 23 novembre 2023, 11:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Rompere il silenzio e offrire un sostegno immediato alle donne vittime di violenza. Sono gli obiettivi della campagna di informazione lanciata da Confcommercio Bari-Bat e incentrata su Signal for help, un segnale silenzioso per aiutare le donne a chiedere soccorso. Il meccanismo del segnale sarà spiegato agli esercenti di Bari e della Bat (Barletta, Andria e Trani) e sarà affisso negli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa.
    "Abbiamo deciso di affiggere cartelli informativi con i segnali di richiesta di aiuto negli esercizi commerciali che scelgono di aderire a questa causa - spiega il presidente Vito D'Ingeo -. Questa iniziativa è un passo importante verso la creazione di un ambiente sicuro e consapevole, in cui le donne vittime di violenza possono trovare supporto senza dover pronunciare una parola".
    Confcommercio spiega che si tratta di "un gesto semplice che può essere fatto in modo discreto, quando una donna si sente minacciata o in pericolo, come posizionare la mano in una certa maniera o utilizzare un segnale convenuto con il personale dell'esercizio. Questo segnale sarà riconosciuto dagli addetti come una richiesta di aiuto immediata". "Quindi - prosegue - se capita a chiunque di vedere una ragazza che fa uno strano gesto, ossia tenere la mano in alto, con il pollice piegato sul palmo, poi piegare le altre dita verso il basso, intrappolando simbolicamente il pollice tra le dita, significa che sta chiedendo aiuto perché non si riesce a scappare". La campagna mira non solo a offrire un aiuto fisico, ma anche a rompere il silenzio che spesso avvolge le vittime di violenza.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza