Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Putignano la statua della Vergine della Medaglia Miracolosa

A Putignano la statua della Vergine della Medaglia Miracolosa

Dal 26 al 29 novembre nella parrocchia di Maria SS. del Carmine

BARI, 23 novembre 2023, 13:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Su proposta dei missionari Vincenziani il pellegrinaggio nazionale della statua della Vergine della Medaglia Miracolosa giunge a Putignano, in provincia di Bari, e resterà dal 26 al 29 novembre nella parrocchia di Maria SS. del Carmine.
    Lunedì 27 novembre la celebrazione eucaristica per la festa liturgica della Medaglia Miracolosa sarà presieduta dal vescovo diocesano monsignor Giuseppe Favale. Don Mimmo Belvito, parroco di Maria SS. del Carmine, spiega che "come parrocchia, insieme al volontariato Vincenziano di Putignano, abbiamo pensato di cogliere questa opportunità, a conclusione dell'anno liturgico, proprio nei giorni della festa liturgica che ricorre il 27 novembre. Questa iniziativa vuole essere una luce che si accende nella nostra città per ritrovarci sotto il manto della Madre affinché ravvivi in noi la fede in quel Dio il cui amore verso l'umanità è irrevocabile". "Entriamo anche noi - prosegue - nella geografia delle oltre 200 comunità parrocchiali che la Madonna ha visitato su invito anche del Santo Padre. Saranno giorni di preghiera e di grazia, consapevoli che tutto il bene che raccoglieremo sarà frutto della intercessione della più grande tra tutte le madri".
    Il pellegrinaggio nazionale della statua della Vergine della Medaglia Miracolosa, di cui Putignano è tappa, ha preso avvio lo scorso 11 novembre 2020, in Vaticano, con la benedizione di Papa Francesco in ricordo del 190esimo anniversario delle apparizioni a Santa Caterina Labouré, e guarda al 27 novembre 2030 quando si celebrerà il bicentenario.
    "Era la notte tra il 18 e il 19 luglio 1830 quando Caterina Labouré, una giovane Figlia della Carità di San Vincenzo de' Paoli - viene ricordato in una nota - vide la Santa Vergine con cui ebbe un lungo incontro. Ancora il 27 novembre 1830 Caterina Labouré vide la Santa Vergine con un piccolo globo, che rappresenta l'umanità, tra le mani; ne contemplò la bellezza e accolse la missione di far coniare una Medaglia: 'le persone che la porteranno riceveranno grandi grazie'".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza