Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Lo Russo, 'in basso San Donato puntare sui giovani'

Lo Russo, 'in basso San Donato puntare sui giovani'

Sopralluogo del sindaco con le realtà del territori

TORINO, 03 novembre 2023, 11:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un quartiere in cui abbinare alla riqualificazione dello spazio fisico quella dello spazio sociale, investendo in particolare sui giovani e le famiglie, promuovendo una maggior relazione e integrazione fra loro. È il quadro fatto dal sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, al termine di un sopralluogo nella zona del basso San Donato, insieme ad alcuni consiglieri comunali e al presidente della Circoscrizione 4, Alberto Re.
    "Abbiamo incontrato - spiega il sindaco - realtà del territorio che si stanno occupando della dimensione sociale della riqualificazione di quest'area, che ha esigenza di essere monitorata e sostenuta perché può rappresentare un buon modello di amministrazione, avendo delle problematiche su cui si può agire in modo preventivo con attività di coprogettazione che abbiamo messo in campo".
    "Stamattina - spiega ancora - ci siamo concentrati sui bisogni delle fasce più giovani, dall'età pre-scolare a quella adolescenziale. C'è l'esigenza di avere spazi di aggregazione, anche sportiva, che vadano oltre la scuola, con i quali non solo si fa un servizio diretto ai ragazzi ma si favorisce l'nclusione delle famiglie". Per il sindaco, "un aspetto importante, soprattutto in questa zona, dove ci sono molte famiglie straniere di nazionalità diverse. La potenzialità di quest'area della città - conclude - è molto rilevante, ci sono esperienze del terzo settore che stanno lavorando bene insieme per intercettare tutti i bisogni e agire su problemi e fragilità che vengono recuperate così da prevenire situazioni come quelle che si verificano in altre zone".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza