Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Fermo torna visibile la Madonna in gloria di Lucia Ricci

A Fermo torna visibile la Madonna in gloria di Lucia Ricci

Restaurata grazie all'iniziativa di Coop Alleanza 3.0 Opera tua

MILANO, 02 marzo 2024, 16:22

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo il restauro, torna ora visibile alla Pinacoteca civica di Fermo la Madonna in gloria fra san Romualdo e santa Scolastica, dipinta nel Settecento dalla pittrice Lucia Ricci.
    Oggi la restituzione ufficiale dopo un lavoro iniziato ad agosto con la stuccatura e la pulitura della pala d'altare. Il restauro è stato possibile grazie ai soci e ai consumatori di Coop Alleanza 3.0 che hanno partecipato all'edizione 2023 di Opera tua, iniziativa che permette di votare quale capolavoro artistico del territorio contribuire a recuperare, edizione che è stata interamente dedicato ad artiste donne.
    La Madonna il gloria in un mese ha ottenuto 14 mila preferenze.. Il sindaco Paolo Calcinaro ha voluto ringraziare per il restauro Coop e Fondaco. "La visione che la Cooperativa ha della cultura - ha spiegato la consigliera di amministrazione Meri Marziali - è inclusiva e fa parte dei valori della cooperazione e del nostro modo di essere parte integrante della comunità, anche con la riscoperta di capolavori che raccontano storie, in questo caso di artiste straordinarie".
    Alla restituzione dell'opera, dopo il restauro curato da Francesca Ascenzi, hanno partecipato anche il presidente di Fondaco Enrico Bressan e l'assessora alla Politiche culturali Micol Lanzidei.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza