/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nel Lecchese Irrompe lo 'Yarn Bombing', l'arte dell'uncinetto

Nel Lecchese Irrompe lo 'Yarn Bombing', l'arte dell'uncinetto

Oltre 300 opere da tutto il mondo del movimento fondato in Texas

MILANO, 07 giugno 2023, 10:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Anche quest'anno, dal 9 all'11 giugno, più 300 opere provenienti dall'Italia e da tutto il mondo, per tre giorni invaderanno le strade centrali di Barzanò, nel Lecchese, per la seconda edizione di Yarn Bombing, il festival della fiber art a uncinetto e maglia. La mostra è affiancata da un programma di eventi durante un fine settimana in cui, in tutto il mondo, si celebra la Giornata Mondiale del lavoro a maglia in pubblico.
    Lo Yarn bombing, letteralmente "bombardamento di filati", è un movimento nato in Texas nel 2005 con l'artista Magda Sayeg, che ha lanciato questa particolare forma di arte da strada, capace di generare un risultato sorprendente, per il fortissimo impatto cromatico e l'empatia generata da una manualità alla portata di tutti, eletta a forma d'arte.
    A Barzanò le opere saranno esposte lungo un circuito che abbraccia il centro del paese: sono maxi realizzazioni che ricoprono intere facciate di edifici, fino a lavori più piccoli , installati anche in sospensione.
    Le opere sono tutte nuove e inedite, inviate appositamente per l'edizione 2023. Dove possibile, è anche stato fatto un lavoro di riciclo per salvaguardare e valorizzare la materia prima impiegata e il lavoro svolto, stravolgendo completante l'opera e regalandole una nuova veste. Il recupero. In piazza Mercato, durante i tre giorni, è prevista la realizzazione di una installazione collettiva in progress per la quale saranno utilizzati fiori di ogni colore e dimensione portati dai partecipanti o fatti in diretta. I lavori sono giunti anche da ogni parte d'Italia e dall'estero: Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Gran Bretagna, Austria, Polonia, Belgio, Finlandia, Svezia, Malta, Lussemburgo, Ucraina, Carolina del Sud e altri Stati. L'evento può essere seguito su Instagram "yarnbombingbarzano" e Facebook "Yarn Bombing Barzanò"
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza