Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sci, fino a 65 euro per un giornaliero in Valle d'Aosta

Sci, fino a 65 euro per un giornaliero in Valle d'Aosta

Aumenti ovunque, ma torna lo skipass piccole stazioni a 100 euro

AOSTA, 04 novembre 2023, 18:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

AOSTA - L'aumento dei prezzi dettato dall'inflazione non risparmia il mondo dello sci alpino, a poche settimane dal via della stagione invernale. Così anche in Valle d'Aosta si assiste a una crescita delle tariffe per gli skipass, dopo gli aumenti già stati registrati un anno fa.
    Nel comprensorio Monterosa Ski il prezzo del giornaliero va da un minimo di 38 euro (come lo scorso anno) a un massimo di 65 (erano 60), in funzione dell'anticipo con cui avviene l'acquisto e della giornata selezionata per lo sci. Qui, a cavallo tra Valle d'Aosta e Piemonte, nelle valli di Champoluc-Frachey, Gressoney-La-Trinité e Alagna, è previsto che la stagione duri dal primo dicembre prossimo al 14 aprile 2024.
    A La Thuile (25 novembre-14 aprile) il costo dello skipass giornaliero sale a 55 euro, rispetto ai 46,5, o 51 in alta stagione, dell'inverno 2022-2023. A Pila (25 novembre-7 aprile) il prezzo passa da 50 a 53 euro. In entrambe le località, acquistando online lo skipass, è possibile "usufruire di tariffe vantaggiose, variabili in base al periodo della stagione invernale".
    Il prezzo sale anche a Courmayeur (25 novembre-7 aprile), passando da 56 a 59 euro e, in 'altissima stagione', da 61 a 65.
    A Cervinia, dove la stagione è già iniziata lo scorso 14 ottobre, lo skipass per un giorno costo 59 euro, rispetto ai 51, e in alta stagione 57, dell'inverno passato.
    Il costo dello skipass stagionale per gli impianti della Valle d'Aosta è salito a 1.370 euro (84 euro in più rispetto alla stagione 2022-2023) mentre quello esteso anche al comprensorio di Zermatt (Svizzera) a 1.617 euro (99 in più). Per 11 piccole stazioni l'Associazione valdostana impianti a fune ha confermato lo skipass a 100 euro valido sei giornate (lo scorso anno erano cinque), delle quali tre consecutive (due) nello stesso comprensorio, con una lezione di sci tenuta da un maestro. Nelle stesse stazioni i residenti in Valle d'Aosta possono sciare con uno stagionale a 200 euro. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza