Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Stop a WhatsApp per i ministri francesi, useranno Olvid

Stop a WhatsApp per i ministri francesi, useranno Olvid

Dall'8 dicembre, disposizioni del premier al governo per motivi di sicurezza

ROMA, 01 dicembre 2023, 19:00

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Dopo TikTok, sono WhatsApp e app simili a dover scomparire per motivi di cybersicurezza dai telefoni dei ministri e dei membri degli staff ministeriali francesi. Secondo una circolare interna rivelata dal settimanale Le Point, i servizi della premier, Elisabeth Borne, invitano i membri del governo e i loro rispettivi collaboratori ad installare Olvid sui loro telefoni e computer, "in sostituzione degli altri sistemi di messaggistica istantanea, con l'intento di potenziare la sicurezza degli scambi". Borne chiede quindi alla squadra di governo di "prendere tutte le disposizioni" per dotarsi di Olvid "entro l'8 dicembre al più tardi".

Secondo gli esperti del governo transalpino, "le principali applicazioni di messaggistisca istantanea usati dal grande pubblico'' (WhatsApp, Messenger, Telegram, Signal...) "occupano un posto crecente nelle nostre comunicazioni"; ma "non sono prive di falle di sicurezza". "L'integrazione di questa soluzione - sottolinea la premier - rappresenta non solo una presa di coscienza in materia di cybersicurezza, ma anche un progresso verso una maggiore sovranità francese". "Con la mia squadra usiamo l'applicazione da luglio 2022. A dicembre l'insieme del governo userà @olvid_io, la messaggistica istantanea più sicura al mondo", sottolinea il ministro con delega al Digitale, Jean-Noel Barrot, in un messaggio pubblicato su X. Olvid è stato creato nel 2019 da esperti francesi in cybersicurezza. Tra le principali innovazioni, l'eliminazione dell'annuario centralizzato degli utenti, per garantire massima sicurezza negli scambi.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza