Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Confcommercio,Calomino vicepresidente Comitato Inps Cosenza

Confcommercio,Calomino vicepresidente Comitato Inps Cosenza

"E' ulteriore segnale elevata rappresentatività associazione"

COSENZA, 02 maggio 2023, 19:34

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco Calomino, in rappresentanza di Confcommercio Cosenza è stato eletto oggi vicepresidente del Comitato provinciale Inps. A guidare il Comitato nel prossimo quadriennio sarà il neo presidente Vincenzo Grillo della Cisl.
    "Un ulteriore segnale - è detto in una nota dell'associazione del commercio - dell'elevata rappresentatività che Confcommercio Cosenza ha negli enti del territorio. Il comitato provinciale Inps, che si articola in diverse commissioni, è competente a decidere in via definitiva e generale sui ricorsi amministrativi in materia di prestazioni non attribuiti in modo particolare ad altri organi. In particolare decide in via definitiva sui ricorsi amministrativi in materia di prestazioni di carattere sia previdenziale sia assistenziale, in materia di contributi, per controversie entro il limite di 50 mila euro per sorte capitale, valore comunque rivalutabile dal consiglio di amministrazione, e in materia di prestazioni temporanee. Sono esclusi i ricorsi avverso i provvedimenti relativi agli iscritti al Fondo di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla cattolica, nonché i ricorsi avverso i provvedimenti di reiezione delle domande di cassa integrazione guadagni ordinaria, per l'edilizia e per l'agricoltura; dispone in merito all'integrazione salariale di cui all'articolo 3 della legge 6 agosto 1975, n.
    427, all'articolo 8 della legge 20 maggio 1975, n. 164, e all'articolo 14 della legge 8 agosto 1972, n. 457 e delibera in materia di sussistenza del rapporto di lavoro in agricoltura relativamente".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza