Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Basilicata: assessora revocata lascia la Lega e passa nel Misto

Basilicata: assessora revocata lascia la Lega e passa nel Misto

Merra è stata sostituita alla Infrastrutture da Sileo

POTENZA, 07 novembre 2023, 20:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo la revoca dal ruolo di assessora lucana alle Infrastrutture, Donatella Merra ha fatto ritorno oggi tra i banchi del Consiglio regionale della Basilicata, ufficializzando il suo passaggio nel Gruppo misto, con il conseguente abbandono della Lega, con cui era stata eletta nelle Regionali del 2019.
    Al posto di Merra, che nelle scorse settimane aveva contestato l'azione del presidente della Giunta, Vito Bardi - che lo scorso 1 novembre ha firmato il decreto della sua revoca - è stata nominata Dina Sileo, che dal Gruppo misto è invece rientrata nella Lega.
    Nel suo intervento nella riunione del Consiglio - secondo quanto reso noto dall'ufficio stampa dell'assemblea - Merra ha evidenziato di aver "inteso aprire nel mio partito e nella maggioranza una riflessione. Dispiace di essere stata tacciata di mancanza di rispetto istituzionale e di mancanza di gratitudine che penso invece di aver manifestato con la mia resilienza e resistenza nei banchi della Giunta regionale all'indomani di atti importanti respinti e confermo l'apertura di una riflessione che ho posto al mio partito e alla maggioranza. Dispiace che l'unica donna in Giunta regionale sia stata sostituita in poco più di 12 ore. La consigliera Sileo - ha aggiunto Merra - sicuramente si è distinta per capacità ed impegno. E' stata garantita la quota di genere ma la valorizzazione della donna in senso assoluto non credo possa passare in questo modo. Attendo che gli interrogativi posti alla maggioranza possano trovare un confronto leale come ho sempre fatto fino a questo momento. Per continuare a portare avanti il mio impegno politico - ha concluso - ritengo opportuno aderire al Gruppo misto".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza